13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Come difendere le partite iva e i lavoratori autonomi sempre più massacrati...

Come difendere le partite iva e i lavoratori autonomi sempre più massacrati Giovedì all’Astor di Belluno il workshop “ Incontra il tuo business con Parteattiva ”

L’Associazione Parte Attiva è sempre più vicina ai lavoratori autonomi e alle loro problematiche. Ogni giorno la politica ci bombarda la testa di parole, migliorie, innovazioni ma analizzando bene lo scenario nazionale, nella realtà dei fatti, tutto ciò è finalizzato per punire soprattutto i soggetti più professionalizzati e indipendenti.

astorPer difendere i poveri lavoratori autonomi l’Associazione Parte Attiva ha organizzato per giovedi 21 Aprile dalle 17:00 in poi a Belluno, presso l’Hotel Astor, Belluno un’iniziativa molto pratica dove aziende, ditte individuali, cooperative, liberi professionisti impegnati nei più diversi settori dell’economia e dei servizi, dall’agro-alimentare all’industria, dalla sanità all’edilizia, dalla cultura al no profit potranno interagire tra loro creando networking a livello locale e nazionale.

“Il nostro obbiettivo è quello di creare, in questo periodo di crisi e malcontento, un aiuto solidale favorendo le relazioni tra imprenditori mettendoli in contatto diretto tra loro” ha spiegato Massimo Tilli, fondatore dell’Associazione Parte Attiva.

“ La città di Belluno è sempre stata molto reattiva e ha reagito prontamente fino adesso ma la strada è ancora lunga, continua Tilli, quello che proponiamo è un nuovo sistema di spese deducibili modellato per le esigenze di chi, come noi, lavora e non riesce a scaricare nulla dei propri costi, ad esempio l’ammortamento dei prodotti ad alta tecnologia come un pc ha un coefficiente di ammortamento del 20% annuo, impossibile da gestire! Per il nostro evento prevediamo un numero di iscritti molto alto, noi abbiamo la forza di spronare i lavoratori autonomi che devono assolutamente essere informati riguardo le nuove disposizioni di legge. Questi appuntamenti sono un’importante fonte di confronto e di informazioni fondamentale per evitare di essere uccisi da prelievi fiscali sempre più alti. Quest’anno altri eventi come questo verranno organizzati in tutte le maggiori città italiane, il nostro fine è di creare nuova sinergia positiva per dare nuove opportunità di business tra i nostri numerosi associati ”

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio distrugge una abitazione ad Umin di Feltre

Feltre, 24 novembre 2020 Dalle ore 17, i vigili del fuoco sono impegnati per domare  l’incendio sviluppatosi in una casa in via Umin, 5...

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...
Share