13.9 C
Belluno
sabato, Marzo 6, 2021
Home Prima Pagina Un quarto di secolo per Fidapa Bpw Italy

Un quarto di secolo per Fidapa Bpw Italy

Fidapa 25 anniLa Sezione bellunese di Fidapa Bpw Italy celebra il 25mo anniversario di fondazione, avvenuta il 21 novembre 1990. Nata su iniziativa della farmacista Laura (Lalla) Chinaglia Bianchi, la quale aveva chiamato attorno a sé una quindicina di donne bellunesi, attive in vari settori delle professioni, ora conta una quarantina di iscritte.

Lo spirito iniziale è rimasto inalterato: incontrarsi in amicizia per sviluppare i temi nazionali ed internazionali del network, sia attraverso le socie stesse sia con il supporto di esperti e con la collaborazione di altre associazioni locali. Scopo del sodalizio, a livello mondiale, è quello di promuovere, coordinare e sostenere iniziative a favore delle donne nel campo delle professioni, degli affari e delle arti.

La presidente in carica per il biennio 2015-17, Maria Zampieri, che fu tra le fondatrici, per l’occasione ha voluto stampare un dépliant con le foto delle tredici presidenti che l’hanno preceduta e con una sintesi delle loro attività più significative, che, come ha ricordato, festeggiando l’anniversario con le sole socie, hanno riguardato “cultura, arte, società, politica, sanità, costume e ambiente, inerenti la vita quotidiana della città e della società cui apparteniamo, senza trascurare altre culture e altri modi di vivere”.

Quindi, ricordando il momento di crisi che stava vivendo allora il mondo intero, ma anche di speranza, dopo la caduta del muro di Berlino, ha fatto riferimento alla nuova emergenza che ci ha colpito in questi giorni, confermando la volontà di combattere e continuare sulla strada dell’impegno femminile nella società . All’anniversario ha partecipato anche la presidente del Distretto Nord-Est, Dora Paronuzzi, accompagnata dalla vice Chicca Coccitto. Consegnando la targa ricevuta dalla presidente nazionale, Pia Petrucci, essa ha ricordato che mentre Belluno festeggia il 25esimo anniversario, la Bpw International festeggia il suo 85esimo anno di fondazione. Ha poi rimarcato, anch’essa, la difficile situazione storica che stiamo vivendo, evidenziando, altresì, come le socie della Bpw Italy siano riuscite ad “adeguare i loro percorsi e i loro sentimenti al sentire comune della società in cui vivono, con intelligente dinamicità e consapevoli dell’importanza di camminare assieme sulla strada dell’affermazione dei propri diritti/doveri, nei settori sociali, culturali, politici ed economici della nostra società”.

Alla celebrazione privata, farà seguito un evento che l’attuale consiglio di presidenza ha voluto condividere con la cittadinanza tutta, portando a Belluno lo spettacolo teatrale “Tre donne in cerca di guai”, con le attrici Barbara Bouchet, Corinne Cléry e Iva Zanicchi. Si tratta di un fuori abbonamento del cartellone proposto dal Circolo cultura e stampa, che si terrà mercoledì 4 dicembre, al Teatro comunale del capoluogo.

Share
- Advertisment -

Popolari

Treno delle Dolomiti. Scopel: «Attendiamo gli elaborati dalla Regione Veneto»

«Prendiamo atto della scelta del tracciato del Treno delle Dolomiti operata dalla Regione Veneto. Se è vero, come leggiamo dalla stampa, che gli studi...

Il sole illumina la prima tappa della WinteRace 2021

Cortina d’Ampezzo, 5 marzo 2021 - Al via questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia l’ottava edizione della WinteRace. Sotto un cielo terso, le...

Da lunedì il Veneto torna arancione. Ecco le regole

"Il Veneto in zona arancione da lunedì 8 marzo. Ma le scuole non chiuderanno". Lo ha anticipato nella conferenza stampa in diretta su Facebook...

Acc, Ex-Embraco. Nobis (Fim-Cisl): concretizzare subito progetto Italcomp, a rischio 750 famiglie

Questa mattina i lavoratori della ACC di Mel (Belluno) sono in presidio davanti ai cancelli dell'azienda, una prima azione di mobilitazione – dice il segretario...
Share