13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Passi e trapassi. Passeggiata storico-poetica domenica al cimitero di Belluno e incontro...

Passi e trapassi. Passeggiata storico-poetica domenica al cimitero di Belluno e incontro sul rapporto tra cibo e morte nell’Antico Testamento. Appuntamenti alle 11 e alle 17.30

La seconda domenica di “Passi e trapassi” ricomincia al Cimitero urbano di Prade, dove, alle 11.00, con ritrovo all’ingresso principale, il professor Francesco Piero Franchi guiderà una passeggiata storico-poetica: “Dinastie. Sulla soglia dell’ultima dimora di bellunesi illustri e meno illustri”.

Francesco Piero Franchi
Francesco Piero Franchi

La formula della passeggiata al Cimitero è ormai collaudata e si rivela occasione apprezzata per l’incontro con le vite di bellunesi di diversa fama, la cui esistenza personale si è comunque intrecciata con quella della comunità.
Francesco Piero Franchi, nato a Castion di Belluno nell 1943, ha studiato a Roma, Napoli, Padova e Bologna. Laureato in lettere classiche, è stato docente di licei di Stato, italianista, studioso di storia veneta e critico d’arte.
Socio di diverse istituzioni culturali, tra cui l’I.S.B.R.E.C. di Belluno, è stato Consigliere del Comune di Belluno e Presidente della civica Biblioteca di Belluno, nonché docente dei licei di Feltre e Belluno.
Tra le sue ultime opere ricordiamo “La penna, la spada, le bandiere: antologia ragionata della letteratura risorgimentale di Belluno, Feltre e Cadore”.

Alle 17.30, sempre domenica 8 novembre, l’appuntametno è nella Sala Bianchi di viale Fantuzzi, con Mirko Pozzobon, che curerà l’incontro dedicato al tema “Dal pomo di Adamo al rito: il rapporto tra cibo e morte nell’Antico Testamento”. E’ impossibilitata a intervenire, come era invece indicato nel programma, la libraria e studiosa di antropologia ed ebraismo Giovanna Zulian.

Mirko Pozzobon, nato nel 1981, è sacerdote della Diocesi di Belluno-Feltre dal 2007. Ha studiato a Roma presso il Pontificio Istituto Biblico. Nel novembre 2014 ha difeso con successo la tesi di dottorato, su “La versione siriaca detta Peshitta del secondo libro di Samuele”, e ne sta curando la pubblicazione. Attualmente svolge le funzioni di vicario parrocchiale di Longarone, Igne, Ospitale di Cadore e Fortogna, padre spirituale nel Seminario Gregoriano di Belluno e insegnante di Sacra Scrittura presso l’Istituto di Scienze Religiose a Belluno.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nuovo rilevatore di velocità a Levego. Sarà in funzione 24 ore su 24 da domenica I° novembre

Entrerà in funzione domenica 1 novembre il nuovo rivelatore di velocità a Levego, lungo la Strada Provinciale 1 della Sinistra Piave. «Il nuovo apparecchio consente...

L’anno dello sciacallo dorato. Una coppia con tre cuccioli vive in Comelico

Ora è certo, in Comelico c’è lo sciacallo dorato. Le immagini di una coppia con tre cuccioli di circa 6 mesi sono state catturate...

Ronce 2020. Gimmy Dal Farra: “Progetti pronti per i finanziamenti, si parta al più presto”

L'associazione Belluno Alpina accoglie con soddisfazione i primi interventi concreti sul territorio del comprensorio Quantin-Nevegal-Ronce-Valmorel: "Con i fondi Vaia è stato asfaltato il primo...

Banda larga. Interrogazione di De Menech al ministero dell’Innovazione per sollecitare l’attivazione delle linee veloci

Roma, 30 ottobre 2020 _ Il deputato bellunese Roger De Menech ha presentato oggi un'interrogazione al ministro dell'Innovazione e digitalizzazione per sapere quali azioni...
Share