13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 15, 2021
Home Prima Pagina A Mogliano arriva la prima sconfitta stagionale per l'Ital-Lenti Belluno

A Mogliano arriva la prima sconfitta stagionale per l’Ital-Lenti Belluno

calcio belluno stefano moscaL’Ital-Lenti Belluno subisce a Mogliano la prima sconfitta della stagione. Contro un Mestre agguerrito e ben messo in campo dal neo tecnico Tiozzo, la squadra gialloblù subisce un pesante passivo per 3-0. Mister Vecchiato a inizio gara decide di schierare Duravia davanti alla difesa, con il giovane Quarzago e Masoch a metà campo e in attacco il trio Acampora, Corbanese, Farinazzo. La partita dei gialloblù si complica però già nei primissimi minuti di gioco, quando Gherardi porta in vantaggio il Mestre al 4′ con un colpo di testa su azione da calcio d’angolo.

L’Ital-Lenti Belluno si scuote e sfiora il pareggio in qualche occasione, soprattutto con Farinazzo e Acampora che centra la traversa con un tiro cross. Al 30′ Masoch è costretto a uscire dal campo a causa di un taglio appena sopra l’occhio sinistro, subito in uno scontro di gioco fortuito e ricucito con 4 punti di sutura. Nel secondo tempo Farinazzo va vicino al pareggio ma la squadra gialloblù subisce la velocità della squadra di casa e al 61′ arriva il raddoppio del Mestre, grazie ancora a Gherardi che insacca di testa una punizione dalla destra. Negli ultimi minuti i gialloblù si spingono inevitabilmente in avanti, esponendosi però al contropiede del Mestre che trova così il terzo gol all’85’ con Nobile.
Sabato a Rasai l’Ital-Lenti Belluno affronterà l’Union Ripa.
VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “Il punteggio finale è forse un po’ troppo ampio per quello che si è visto in campo ma il Mestre ha meritato senza dubbio di vincere questa partita,” dichiara mister Vecchiato. “Oggi non abbiamo disputato una grande gara, anche se comunque eravamo riusciti a creare qualche occasione nitida soprattuto nel primo tempo. La squadra però doveva fare sicuramente di più e il Mestre ha interpretato meglio di noi la partita, mettendoci molta più grinta e determinazione. Le sconfitte non sono mai positive ma la mia speranza è che questo pesante ko possa dare ulteriori motivazioni a tutti noi in vista del derby di sabato contro l’Union Ripa.”

Marcatori: 6’, 61’ Gherardi, 85’ Nobile

Mestre: 1. Cont Zanotti, 2. Serena, 3. Nobile, 4. Bedin, 5. Niero, 6. Zanette, 7. Episcopo (82’ 18. Nobile), 8. Migliorini (62’ 16. Busetto), 9. Gherardi (72’ 14. Florian), 10. Ferrari, 11. Casarotto
A disposizione: 12. Torresan, 13. Abcha, 15. Nenzi, 17. Eulogi, 19. Reggio, 20. Rebecca
Allenatore: Luca Tiozzo

Ital-Lenti Belluno: 1. Solagna, 2. Pescosta, 3. Mosca, 4. Masoch (30’ 15. Miniati), 5. Sommacal, 6. Calcagnotto, 7. Farinazzo (54’ 16. Marta), 8. Quarzago, 9. Corbanese, 10. Acampora (65’ 18. D’Incà), 11. Duravia
A disposizione: 12. Righes, 13. Franchetto, 14. Longo, 17. Doriguzzi
Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Vincenzo Adriano Catucci
1°Assistente: Giovanni Collesano
2°Assistente: Francesco Taccone

Ammoniti: Nobile, Episcopo, Quarzago, Gherardi, Duravia, Mosca, Corbanese, Nobile
Recupero: 2’, 4’

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Tribunale di Belluno respinge il ricorso degli operatori sanitari collocati in ferie forzate perché si erano opposti alla vaccinazione

Con ordinanza n.328 ex art. 669 terdecies CPC del 6 maggio 2021 il Tribunale di Belluno, presidente del Collegio il dottor Umberto Giacomelli, respinge...

Fondo Ambiente Italiano. Gemellaggio tra il Fai Giovani di Belluno e quello di Bolzano per scoprire il rispettivo patrimonio di storia e arte

Non sempre tra Belluno e Bolzano si creano rivalità e competitività: un valido e significativo esempio di collaborazione e dialogo viene dai volontari dei...

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...
Share