13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 15, 2021
Home Prima Pagina Duathlon di Valmorel: Alessio Camilli e Isabella Milani firmano il podio individuale...

Duathlon di Valmorel: Alessio Camilli e Isabella Milani firmano il podio individuale del duathlon RunBike delle Malghe in una battaglia tra salite e discese rese difficili dalla pioggia

Partenza della Duathlon Valmorel (Foto Luca Mares)
Partenza della Duathlon Valmorel (Foto Luca Mares)

Un tempo atmosferico che non ha reso giustizia al tracciato ciclistico e podistico nella splendida Valmorel, rendendo il terreno difficile per la pioggia che ha accompagnato gli atleti per tutta la gara. Ma nonostante ciò, la RunBike delle Malghe ha saputo incrementare il successo della scorsa edizione, andando ad aumentare la partecipazione dei puristi, ovvero gli atleti che hanno affrontato la competizione individualmente, prima lungo i 17 km di percorso in mountain bike e successivamente sul sali e scendi a piedi correndo fino all’arrivo nella piazza centrale di Valmorel.

Nella categoria IronMan maschile è stato Alessio Camilli a tagliare il traguardo per primo con il tempo di 1 ora 32 minuti e 32 secondi. A seguire l’atleta Sandro Salvador e Andrea Zanatta. Per il podio femminile invece è Isabella Milani ad occupate il gradino più alto con un tempo di 2 ore 1 minuto e 42 secondi, seguita al secondo posto da Silvia Mariani e terza Emanuela Zaetta.

La più grande soddisfazione arriva ovviamente da tutti i partecipanti che hanno espresso pareri positivi per i percorsi della Run Bike e soprattutto per l’impeccabile organizzazione capitanata da Bruno Cassol: “Sono molto contento, perché Valmorel anche quest’anno è stata teatro di una vera festa dello sport e in particolare per gli amanti del duathlon. A differenza delle scorse edizioni, in questo 2015 abbiamo avuto un incremento delle iscrizioni da parte degli IronMan, ovvero chi partecipa individualmente, e questo ci rende orgogliosi. Prima di parlare della prossima edizione devo congratularmi con tutti i partecipanti e soprattutto ringraziare tutte le persone che si rendono disponibili e lavorano affinchè Valmorel possa essere il campo di battaglia della Run Bike delle Malghe, grazie di cuore a tutti!”.

LE INTERVISTE

Alessio Camilli, primo classificato duathlon individuale: “La Run Bike delle Malghe di Valmorel è stato il mio primo duathlon, quindi inizialmente non sapevo proprio come gestirmi, se partire con calma in bicicletta e andare più forte a piedi. Poi alla partenza ho visto che il gruppo è partito a tutta, quindi ho iniziato a seguirli e in cresta ho scollinato che ero entro le prime dieci posizioni. La gamba in discesa c’era e al cambio tra bici e corsa ero primo, quindi con la corsa sono riuscito a mantenere il distacco fino al traguardo. La gara di Valmorel è conosciuta per la qualità alta degli atleti, quindi sono molto soddisfatto per il risultato.”

Isabella Milani, prima donna classificata duathlon individuale: “Una soddisfazione grandiosa, è la prima volta che la facevo e devo dire che il percorso è bellissimo e ho trovato un’organizzazione perfetta, quindi prima di tutto i miei complimenti a chi si è impegnato per realizzare la Run Bike delle Malghe. Nei punti strategici c’era sempre qualcuno pronto a intervenire per un aiuto o semplicemente a controllare e non è sempre cosi scontato in queste tipologie di gare. Poi il percorso era veramente tosto, bello ma tosto e quindi non ci resta che darci appuntamento per il 2016!”

Video intervista 1 al link https://vimeo.com/141288721
Video intervista 2 al link https://vimeo.com/141308481
Share
- Advertisment -

Popolari

Il Tribunale di Belluno respinge il ricorso degli operatori sanitari collocati in ferie forzate perché si erano opposti alla vaccinazione

Con ordinanza n.328 ex art. 669 terdecies CPC del 6 maggio 2021 il Tribunale di Belluno, presidente del Collegio il dottor Umberto Giacomelli, respinge...

Fondo Ambiente Italiano. Gemellaggio tra il Fai Giovani di Belluno e quello di Bolzano per scoprire il rispettivo patrimonio di storia e arte

Non sempre tra Belluno e Bolzano si creano rivalità e competitività: un valido e significativo esempio di collaborazione e dialogo viene dai volontari dei...

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...
Share