13.9 C
Belluno
domenica, Ottobre 25, 2020
Home Prima Pagina Il team italiano vince i Mondiali di corsa in montagna in Galles...

Il team italiano vince i Mondiali di corsa in montagna in Galles con Luca Cagnati

Luca Cagnati
Luca Cagnati

Luca Cagnati, punta di diamante del team Dynafit, ha conquistato il titolo mondiale a squadre di corsa in montagna. La competizione iridata è andata in scena domenica 20 Settembre in Galles, e ha visto imporsi la squadra italiana come miglior team davanti a Uganda e Gran Bretagna.

In Galles gli azzurri scrivono una nuova pagina per la storia della corsa in montagna: Luca Cagnati, con un sedicesimo posto a livello individuale, ha contribuito alla conquista del titolo mondiale a squadre. Gli azzurri si sono imposti nella classifica con 25 punti, mettendosi alle spalle gli ugandesi, dominatori dell’ultima edizione, e i britannici padroni di casa.

«Partecipare ai Mondiali era uno dei miei obiettivi di questa stagione ma ero in dubbio sulla convocazione perché questo è stato per me un periodo po’ difficile a causa di qualche problema fisico – racconta Luca dopo la gara – e sono quindi molto soddisfatto del risultato raggiunto».
Nella breve cronaca della gara tutta l’emozione di un successo importante.
«La gara è iniziata subito a ritmi molto forti, quindi testa bassa e concentrazione sul percorso – continua il giovane atleta Dynafit – ad un certo punto sono anche caduto e con me anche altri compagni di squadra italiani, ma ci siamo subito rialzati e siamo ripartiti più combattivi di prima!».
E infine la gioia di una medaglia d’oro al collo.
«E’ stata una vittoria sudata contro gli ugandesi, che erano i favoriti, questa vittoria è quindi per noi un traguardo ancora più importante – conclude Luca – e nonostante la forte componente agonistica di queste competizioni, alla fine abbiamo festeggiato tutti insieme, con gli atleti di altri team stranieri: un bel momento di condivisione e allegria».

La prossima settimana Luca sarà impegnato ad Arco in una gara ad invito in previsione degli Europei 2016, poi una settimana di meritata vacanza al mare con la sua ragazza e in ottobre prenderà parte con Dynafit alla Limone Extreme Skyrace.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nasce a Ponte nelle Alpi il nuovo ambulatorio di Medicina generale che riunirà 5 medici

Un'unica sede per riunire tutti i medici di Ponte nelle Alpi: sta per nascere il nuovo ambulatorio di Medicina generale, finalizzato a offrire alla...

Rispettiamo le regole. L’appello del presidente della Provincia Roberto Padrin

In questo momento dobbiamo essere tutti responsabili. I numeri dei contagi e l'aumento dei ricoveri ospedalieri ci obbligano a comportamenti rispettosi delle regole. Dobbiamo...

Findomestic addebita a un omonimo la rata del finanziamento. Brumurelli (Associazione Io mi tutelo): “In 15 giorni abbiamo chiarito il caso con la banca...

Vedersi addebitare ogni mese delle rate di una cinquantina di euro senza sapere il perché non dev’essere piacevole. E’ successo in un Comune della Valbelluna...

Agricoltura di montagna. Dorfmann: aumenta il livello di protezione, maggiori aiuti alle aziende costituite da giovani

Si è chiusa con il voto di approvazione di ieri sera la quattro giorni che al Parlamento Europeo ha visto in discussione uno dei...
Share