13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Prima Pagina Belluno - Petrosani: una pedalata benefica di 1.300 km virtuali all'interno della...

Belluno – Petrosani: una pedalata benefica di 1.300 km virtuali all’interno della 24 Ore di san Martino con l’Associazione Pollicino

Mares Luca presso lo stand Pollicino 24 Ore di San Martino 2014Un solo obiettivo comune a scopo benefico: pedalare per oltre 1.229 chilometri in 24 ore di tempo! Una sfida che potrebbe apparire impossibile se si pensa che il percorso prevede la partenza dall’ufficio dell’Associazione Pollicino in via Simon da Cusighe a Belluno e l’arrivo a Casa Pollicino nella cittadina di Petrosani in Romania. Ma sveliamo i numeri indispensabili per poter arrivare al traguardo: 2 biciclette “spin bike” messe a disposizione dalla palestra SquashClub Belluno, un centinaio di amici disponibili a pedalare a turno, 24 ore di tempo e infine una somma di oltre 1229 euro che verrà donata a Pollicino solamente se si arriverà al traguardo.

“E’ una sfida sportiva statica”, commenta l’ideatore Luca Mares, “perchè non vi saranno strade da percorrere, ma si pedalerà su due cyclette che verranno posizionate sotto il tendone dell’Associazione Pollicino all’interno dello stadio comunale di Belluno. L’inizio avverrà alle ore 14 di sabato 10 ottobre 2015, un’ora prima della manifestazione di corsa 24 Ore di San Martino, e terminerà dopo 24 ore consecutive, con la speranza di raggiungere l’obiettivo e di poter consegnare al Pollicino l’assegno”.

Una scommessa che Mares ha voluto presentare in primis alla Pro Loco Pieve Castionese, che da quest’anno ha preso in mano le redini della macchina organizzativa “24 Ore di San Martino”, riscuotendo subito un positivo interessamento: “Siamo contenti di aver ricevuto la proposta e appoggiamo in pieno la sfida sportiva lanciata da Luca”, commenta il presidente della Pro Loco, Maurizio Fontanelle, “stiamo valutando la logistica per poter definire gli spazi dedicati all’evento. Intanto abbiamo già informato il Pollicino che i ciclisti avranno tutto il nostro appoggio e tifo, perchè crediamo in queste forme di volontariato sano a scopo benefico ed è anche una bellissima novità per la 24 Ore di San Martino che, giunta alla sua 42a edizione, vedrà l’inserimento di un nuovo sport a cornice di un evento podistico tra i più importanti e seguiti in provincia bellunese e comuni limitrofi”.

Intanto giorno dopo giorno si allunga la lista degli amici che vogliono contribuire, pedalando, al superamento dei 1229 chilometri e tra i tanti nomi spiccano le prime adesioni da parte di Vip del mondo sportivo internazionale, quali il fondista italiano Fulvio Scola ed il ciclista professionista Davide Malacarne.

“Il difficile sarà mantenere la costanza nelle ore notturne”, prosegue Luca Mares, “ad oggi abbiamo adesioni confermate per tutta la giornata di sabato fino alle ore 2 di domenica mattina, speriamo di poter coprire anche le ore fino alle 6 di mattina, quindi invito tutti gli amanti delle due ruote a non essere timidi e a contattarmi per partecipare all’evento benefico e donare un sorriso ai bambini di Casa Pollicino”.

Il chilometraggio sarà aggiornato ora per ora all’indirizzo web della testata giornalistica online GOBelluno Notizie www.gobelluno.it, che sarà media partner della 24 Ore di San Martino e pubblicherà articoli con fotografie e classifiche della competizione.

In bocca al lupo a tutti gli amici Pollicino che proveranno a pedalare per 24 ore consecutive con la speranza di riuscire in questa impresa benefica.

Per poter visionare la lista dei ciclisti e i turni ancora liberi basta collegarsi all’indirizzo internet http://comitatopollicino.org/24oreinbicicletta/ oppure chiamare il numero di telefono 393-5710986

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share