13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 24, 2024
HomeCronaca/PoliticaSabato a Pieve di Cadore la riunione per la base Hems (Helicopter Emergency...

Sabato a Pieve di Cadore la riunione per la base Hems (Helicopter Emergency Medical Service). Toscani: “Faronato declina l’incontro. Poco male, per avere i documenti ho già attivato l’Ispettivo regionale”

Matteo ToscaniAlla vigilia dell’incontro di Pieve di Cadore, domani alle ore 9,30 presso il Municipio del paese, il direttore generale dell’Ulss 1 fa sapere che non sarà presente. Deluso Matteo Toscani, vice-presidente del Consiglio del Veneto: «Spiace, ma in ogni caso ho già attivato l’Ispettivo regionale per avere i documenti che avrebbe dovuto consegnare Pietro Paolo Faronato».

«Due righe scarne per dire che non ci sarà. Evidentemente ci sono cose per lui più importanti, si metta a verbale». Così Matteo Toscani sul rifiuto a partecipare alla riunione sull’elisoccorso da parte del rappresentante massimo dell’Ulss di zona: «Anche il primario del Suem mi ha detto che non potrà esserci, ma con lui sono riuscito a incontrarmi stamani e in un lungo colloquio abbiamo approfondito la tematica della base Hems (Helicopter Emergency Medical Service)».
«Da parte del direttore generale mi sarei aspettato maggiore attenzione e rispetto per il territorio: è stato coinvolto a più riprese, ma ora che la partita si fa dura, preferisce sfilarsi e lasciare la palla agli altri. Ha perso una occasione per chiarire alcuni punti della sua posizione – ha commentato Toscani – . Io comunque non mi fermo dinanzi a questa latitanza: mi sono premurato di avere comunque i documenti che aspettavo proprio da Faronato e a questo punto andiamo avanti anche senza il suo contributo. Ne prendiamo atto e valuterò io stesso il da farsi».
«Domani porterò sul tavolo le prospettive che attendono l’elisoccorso e le eventuali possibili azioni da intraprendere per tenere questo servizio essenziale sul territorio cadorino. Ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte, senza timori e senza altre preoccupazioni che non siano quelle di garantire alla comunità un servizio sanitario indispensabile ed irrinunciabile», ha concluso Toscani.
- Advertisment -

Popolari