13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 25, 2024
HomePrima PaginaLa Lista Progetto Comune di Ponte nelle Alpi di Diana Broi commenta...

La Lista Progetto Comune di Ponte nelle Alpi di Diana Broi commenta la sconfitta elettorale a Ponte nelle Alpi

“Prendiamo atto della sconfitta visto che non siamo dei politici lo diciamo chiaramente. Abbiamo perso e i dati dicono quello che sosteniamo da sempre, cioè che nessun partito ci ha sostenuto ne calato dall’alto”.  E’quanto comunica la lista del candidato sindaco Diana Broi sconfitta a Ponte nelle Alpi da Paolo Vendramini. “E’ ovvio, come risulta dai dati, che molti del centro destra hanno votato Vendramini, dimostrando che fra destra e sinistra non esiste nessuna differenza quando si tratta di lobby o di interessi. Questo però ci permette di fare un’opposizione seria , senza padroni alle spalle nel rispetto di chi ha creduto in noi e  sono convinta che si tratta di persone slegate da gruppi ed ideologie cioè i veri esempi di cittadini liberi senza interessi. Auguro buon lavoro ai nuovi amministratori.
Dal canto mio stò gia pensando al prossimo consiglio comunale e su come preparare le mie battaglie.
Ringrazio il mio gruppo, ogni singolo componente si è preparato in modo meticoloso con molta passione portando alla luce argomenti su cui lavorare per il futuro di Ponte nelle Alpi. Io orgogliosamente ci sono e anche loro”!

Ma c’è anche un po’ di amarezza e di arrabbiatura però da parte del candidato sindaco Diana Broi sconfitta da Paolo Vendramini: sia per il logo “Hera” che è stato tolto dalla bacheca dei dipendenti all’interno del Comune di Ponte nelle Alpi, che per un disegno volgare e offensivo fatto con il pennarello sulla stessa bacheca (che non pubblichiamo per decenza). Se nel primo caso forse si trattava della pubblicità della sua azienda in uno spazio pubblico, nel secondo non ci sono dubbi che si tratti di un brutto gesto che non ha giustificazioni. Diana Broi: “Ho fatto già presente ai vigili urbani ed è in corso un’inchiesta interna. Giusto per far capire che quando dico che la campagna elettorale è scorretta e punta a denigrarmi sul personale è vero”.

- Advertisment -

Popolari