13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiGli eventi della “Settimana Rosa” per l'arrivo del Giro d'Italia a Belluno. Da...

Gli eventi della “Settimana Rosa” per l’arrivo del Giro d’Italia a Belluno. Da sabato 24 a sabato 30 maggio

La città di Belluno festeggerà l’arrivo del Giro d’Italia con una “Settimana Rosa” fitta di eventi dedicati, in attesa della 18° tappa con partenza da Piazza dei Martiri, dedicata a Dino Buzzati. Lo festeggerà per una settimana intera, dal 24 maggio, con le “Vetrine Rosa”: le vetrine del centro cittadino sfoggeranno gli allestimenti del progetto “Belluno si fa bella per il giro”, a cura dell’Ascom in collaborazione con le scuole dei Comprensivi Scolastici di Belluno. E con i “Flash”, gli scatti con cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare al concorso fotografico e di arti visive omonimo: maggiori informazioni, anche sull’iscrizione, si possono trovare sul sito www.flashfordolomiti.it dell’organizzatore “Flash for Dolomiti”.

giro d'italia a belluno 043Il ricco calendario in programma verrà inaugurato sabato 24 maggio dalla pedalata “In bicicletta con Dino Buzzati”, sulle orme proprio del grande scrittore, giornalista e cronista del Giro d’Italia nel 1949. La partenza sarà alle 9.30 da Villa Buzzati, sua casa natale, per arrivare fino ai piedi dello Schiara, una delle suo montagne preferite. Il programma dettagliato prevede:

-alle 9.30 registrazione partecipanti presso la Villa Buzzati;

-alle 10.00 inizio manifestazione con prima lettura in Villa Buzzati di un brano tratto da “Lettere a Brambilla”: Buzzati bambino e la sua passione per la bicicletta;

-alle 10.30 partenza della pedalata dalla Villa verso il centro di Belluno (via Riva San Nicolò-Via del Piave-Piazza Martiri-Scuola elementare Gabelli);

-alle 11.00 presso il cortile delle scuole Gabelli ci sarà la seconda lettura lettura buzzatiana: “Sulle Alpi Bartali cede al troppo potente Coppi”;

-alle 11.30 partenza alla volta di Bolzano Bellunese;

-alle 12.00 terza lettura di una riduzione da “L’amico Schiara”;

-alle 12.30 pranzo in compagnia presso stand Festa di Primavera.

Le letture verranno affidate all’attrice professionista Antonella Morassutti.

Non potendo posteggiare preso la Villa, si consiglia di lasciare l’auto al Parcheggio di Lambioi.

La pedalata è stata organizzata, con la sponsorizzazione di Sparkasse, da “Usi civici”, Associazione Culturale Villa Buzzati San Pellegrino-il Granaio, “Borghi della Schiara Ricreativa” e ABVS.

Prenderanno il via da sabato 24 anche le visite guidate di “BELLUNO…UN ALTRO GIRO?” In attesa della gara, la guida turistica Marta Azzalini porterà cittadini e turisti alla scoperta di una Belluno insolita attraverso le parole e i racconti di chi nei secoli l’ha vissuta. I percorsi saranno due:

-“UN GIRO…IN CASTELLO”: sabato 24 e mercoledì 28 maggio – ore 16.00 (incontro in Piazza Duomo); percorso guidato per riscoprire l’antico castello di Belluno con le sue mura, le sue torri e le sue porte.

-“UN GIRO…IN PIAZZA”: domenica 25 maggio, ore 10.00 (incontro in Piazza Duomo) e giovedì 29 maggio, ore 16.00 (incontro in Piazza Duomo); percorso guidato per riscoprire le piazze di Belluno attraverso le parole dei personaggi che le hanno attraversate.

Entrambi i “Giri” godranno delle letture interpretate di Annalisa Crose.

Per partecipare (al costo di 5 euro da versare direttamente al momento della visita), ci si può iscrivere contattando Marta Azzalini: cell. 3482791289; sito internet http://machebel.wordpress.com; pagina facebook machebel.

Ma sabato 24 maggio tingerà di rosa anche Bolzano Bellunese. In concomitanza con la Festa di Primavera, la Latteria di Bolzano Bellunese ospiterà la “Valorizzazione della bicicletta e del territorio delle Dolomiti Bellunesi”: dal 24 al 30 maggio saranno in mostra le biciclette provenienti dal museo di Cesiomaggiore in un allestimento che valorizzerà la bicicletta e il suo legame con il territorio delle Dolomiti Bellunesi. Gli orari di apertura saranno:

-sabato 24 e domenica 25, dalle 10 alle 12 e poi dalle 16 alle 19;

-ultimi giorni, fino a venerdì 30, dalle ore 16 alle 19;

La mostra verrà inaugurata venerdì 23 maggio alle ore 18.30.

L’evento è organizzato, in collaborazione con la Provincia di Belluno, da “Usi civici” e dalle Associazioni “Borghi della Schiara Ricreativa” e ABVS, attive a Bolzano Bellunese.

Ultimo appuntamento della giornata sarà un momento conviviale, alle 19.00, con l’aperitivo di “Quelli che aspettano…il Giro d’Italia”. Per l’occasione i locali del centro storico si illumineranno di rosa e si accenderanno di musica.

Domenica 25 maggio, invece, aspettando la 18° tappa del Giro d’Italia che coinvolgerà direttamente la città, anche Belluno organizza la sua competizione rosa: la “Scalata Rosa Belluno- Nevegal”. La gara vedrà rappresentate ben quattro discipline diverse: bici da corsa, MTB, Nordic Walking e Ski Roll. Gli atleti, che arriveranno tutti al Piazzale del Nevegal, partiranno invece da punti diversi del territorio:

-dalle 8.30, presso la Locanda Nogherazza a Castion, ci saranno il ritrovo e la successiva partenza degli atleti Nordic Walking che competeranno per il “1° Trofeo Gabel, la scalata roa sull’Alpe del Nevegal: 2a tappa della Coppa Interregionale AICS”;

-dalle 8.30, presso il Bar “Amici di Rudy” a Caleipo, si ritroveranno e successivamente inizieranno la gara gli atleti Ski Roll;
-dalle 10.00, in Piazza dei Martiri, ritrovo e partenza prima degli atleti con bici da corsa e in seguito di quelli con Mountain Bike.

“Scatti sul Giro”, lunedì 26, presenterà le immagini e le cronache di Vittorio Varale, storico scrittore e giornalista del Giro d’Italia. La conferenza verrà curata da Paola Nard e si svolgerà in Sala Bianchi alle ore 18.00.

Martedì 27 si respirerà aria di sport con le numerose iniziative che coinvolgeranno il centro e la città. Dalle 9.00 in Piazza Martiri ci saranno le iniziative di “Facciamo girare l’arte, lo sport e la creatività contro le barriere mentali” in occasione della “Giornata dell’arte e della creatività Studentesca (GAS)”: la piazza verrà animata da giochi, attività sportive, scultura, pittura, musica arte e creatività varie per l’integrazione. Nel pomeriggio, a partire dalle 16.00, sempre in Piazza Martiri ci sarà la “Dimostrazione di sport integrato” con la partecipazione di Oscar De Pellegrin, medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Londra, e il coinvolgimento delle scuole aderenti al progetto “Integralmente, Sport e Cultura”, promosso dall’Istituto “Catullo”, la Compagnia “Arcieri del Piave” e l’ASSI Onlus, attuazione locale del progetto del CIP “Lo sport per tutti a scuola”.

I ragazzi offriranno delle dimostrazioni di sport integrato tra cui il Sitting Volley, disciplina paralimpica, con ragazzi disabili e non, cui seguirà una dimostrazione della squadra di pallavolo Spes Belluno. Gli Arcieri del Piave invece cureranno la dimostrazione di tiro con l’arco, dando poi la possibilità a tutti di provare a tirare. In Piazza dei Martiri verranno inoltre esposte le Hand Bike che partiranno prima della partenza della tappa del Giro d’Italia. Infine ci sarà la possibilità di provare dei voli vincolati in mongolfiera , per disabili e non, nell’ambito del progetto “Una mongolfiera per tutti ”.

Alle ore 18.00, con partenza dal Parco della storica sede della Scuola Gabelli, l’appuntamento sarà con “RiGiro la città”. Per informazioni contattare gli Amici della Bicicletta, responsabili dell’organizzazione: www.bellunobici.it.

Mercoledì 28 maggio, la vigilia della competizione verrà festeggiata con un happy hour a tema nei locali dei “Cicchetti”: “Ombra rosa” a partire dalle 18.00. E a seguire, in Piazza Martiri (dalle 20.00) la cittadinanza tutta è invitata al party serale con la Carovana Rosa del Giro d’Italia, con animazione, musica e gadget per il pubblico. Per l’occasione resteranno aperti anche i negozi del centro per lo shopping serale.

Giovedì 29 le vie interessate dal percorso della 18° tappa, con partenza alle 12.00 da Piazza dei Martiri, sono: Via Roma, Via Simon da Cusighe, Ponte Nuovo, Via Vittorio Veneto, rotatoria Stadio, Viale Medaglie D’Oro, Ponte degli Alpini, Via Col di Lana, Via Gregorio XVI, Via Fratelli Rosselli, via Agordo, per poi proseguire verso Agordo.

Pertanto, nelle vie coinvolte dal percorso e in generale del centro storico, si rendono necessarie le modifiche alla circolazione specificate nella comunicazione dedicata. La regolare viabilità verrà ristabilita, dopo la partenza e il passaggio degli atleti, nel primo pomeriggio.

 

- Advertisment -

Popolari