13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 30, 2023
Home Prima Pagina Robert Antonioli si aggiudica la 38ma Pizolada delle Dolomiti. Thomas Martini...

Robert Antonioli si aggiudica la 38ma Pizolada delle Dolomiti. Thomas Martini vince la Coppa Italia – Trofeo Scarpa

pizolada delle dolomitiUna splendida giornata con clima primaverile e cielo leggermente velato ha fatto da cornice alla 38° Pizolada delle Dolomiti andata in scena oggi, domenica 6 aprile, al Passo San Pellegrino in Val di Fassa. Più di 300 gli iscritti al via, tra agonisti e amatori, per la storica gara nazionale di scialpinismo e maxi evento del circuito “Dolomitisottolestelle” nonché, in questa edizione, finale di Coppa Italia – Trofeo Scarpa.

Dopo Alessandro Follador, vincitore nel 2013, tocca a Robert Antonioli scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione. L’atleta della Nazionale Italiana di Scialpinismo è stato interprete di una vera e propria sfida a due con il compagno di squadra Manfred Reichegger riuscendo a staccarlo solo sull’ultimo tratto del Col Margherita da affrontare a piedi con gli sci sullo zaino. Thomas Martini conferma invece il suo primo posto nel circuito di Coppa Italia 2014.

La categoria senior femminile ha visto le pluri iridate Francesca Martinelli e Roberta Pedranzini tagliare insieme il traguardo a braccia alzate. Terza Nadia Scola partita in ultima posizione e protagonista di una grande rimonta.

Tra gli Junior trionfo dei super favoriti Federico Nicolini e Alba De Silvestro, entrambi neovincitori della Coppa del Mondo 2014. Per i cadetti, invece, bel successo di Davide Magnini vincitore anche della Gara Sprint Promozionale che sabato sera ha fatto da prologo alla Pizolada e di Giulia Murada. Infine, per la categoria master si sono aggiudicati il primo gradino del podio Omar Oprandi e Monica Sartogo.

Grande successo anche per la classica gara non competitiva che caratterizza da sempre la Pizolada delle Dolomiti permettendo ai tanti appassionati dello sci con pelli di foca di fare una bella escursione in tutta sicurezza tra le splendide vette del Passo San Pellegrino, ancora una volta location perfetta per questa manifestazione.

Uno speciale ringraziamento va quindi ai numerosi sponsor e a tutti i gruppi di volontari che hanno supportato la Val di Fassa Events nell’organizzazione e gestione dell’evento: Scuola Alpina Polizia di Stato Moena, Cai Sat Moena, Soccorso Alpino centro Fassa, Moena e Val del Biois, Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Passo Rolle (S.A.G.F.) della Scuola Alpina Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato Canale d’Agordo, Bela Ladinia, Bogn da Nia, ANA Sezione di Moena e Falcade, Ass. Pian Pian Bel Bel Moena, Croce Rossa Val di Fassa. In particolare, poi, si ringraziano: gli istruttori del Centro Addestramento Alpino della Polizia di Stato di Moena che hanno realizzato insieme ai tanti volontari di Fassa Events la tracciatura del bellissimo ed innovativo percorso di gara, i Bogn da Nia per il cronometraggio della Gara Sprint Promozionale e lo Chalet Cima Uomo per il suggestivo aperitivo di sabato sera, vero e proprio happening pre Pizolada.

Le classifiche al link: http://www.lapizolada.com/2014/04/06/classifiche-38-pizolada-delle-dolomiti/

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Pallavolo Belluno: è agrodolce la trasferta a Pavia dei rinoceronti

DRL, grande reazione: ma al quinto la spunta Garlasco MOYASHI GARLASCO-DA ROLD LOGISTICS BELLUNO 3-2 PARZIALI: 25-20, 25-22, 17-25, 22-25, 15-13. MOYASHI GARLASCO: Baciocco 13, Peric 14,...

Dolomiti Bellunesi: pareggio casalingo con la Virtus Bolzano

Inizio scoppiettante, poi a vincere è solo l'equilibrio DOLOMITI BELLUNESI-VIRTUS BOLZANO 1-1 GOL: pt 10' Corbanese, 13' Okoli. DOLOMITI BELLUNESI: Virvilas; Alcides, Conti, Alari (st 34' Vavassori),...

Val di Zoldo, Campionati italiani di biathlon Ragazzi – Allievi. Il comitato altoatesino totalizza quattro “scudetti” in otto gare e si aggiudica il Trofeo...

Val di Zoldo (Belluno), 29 gennaio 2023 – Si sono svolti sabato 28 e domenica 29 gennaio al centro biathlon di Palafavèra, in Val...

Lo svizzero Odermatt vince anche il secondo superG a Cortina d’Ampezzo precedendo l’azzurro Paris e l’austriaco Hemetsberger

Il presidente di Fondazione Cortina Stefano Longo e il sindaco Gianluca Lorenzi: «La Regina delle Dolomiti si conferma pronta a sfide sempre più importanti» Cortina...
Share