13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Pausa Caffè Il GS La Piave 2000 sale ai vertici dell'atletica veneta

Il GS La Piave 2000 sale ai vertici dell’atletica veneta

Secondi su 91 società. Il Gs La Piave 2000 ha chiuso la stagione con una bella notizia: il Comitato regionale della Fidal ha ufficializzato le classifiche dell’attività promozionale svolta durante l’’anno solare appena concluso, e il club della Sinistra Piave si è ritrovato sul secondo gradino del podio.

Gs La Piave 2000 Davanti alla formazione bellunese, solo le Fiamme Oro Padova. Dietro, il resto del Veneto. A partire da una società di grandissima tradizione giovanile, come il Csi Fiamm Vicenza.

“Nel 2012 eravamo giunti quarti e ci era parso di aver fatto un miracolo: quest’anno è andata ancora meglio, e i primi a essere stupiti siamo noi – spiega il presidente del Gs La Piave 2000, Johnny Schievenin -. Fare atletica in Sinistra Piave non è semplice: siamo senza pista e per tutto l’’anno dobbiamo peregrinare tra Belluno e Feltre. Geografia, clima e carenza di strutture non ci aiutano. Eppure, le classifiche regionali parlano chiaro: siamo secondi in una graduatoria che comprende ben 91 società giovanili. Ringrazio soprattutto gli atleti, le famiglie e i tecnici: senza di loro, un risultato del genere non sarebbe stato possibile. Passione e competenza, ancora una volta, hanno avuto la meglio sulle difficoltà”.

La classifica dell’’attività promozionale considera i risultati ottenuti, lungo l’arco della stagione, nelle principali rassegne venete a livello under 16: dal cross alla pista, dalle prove multiple al classico Trofeo Giovanile. In cima alla classifica 2013, le Fiamme Oro Padova, con 696 punti. Ad appena 22 lunghezze (674 punti), il Gs La Piave 2000. Poi altre 89 società (tra cui anche l’Ana Feltre, sesta, e l’’Athletic Club Belluno, nono), in rappresentanza di tutte le province del Veneto. Da segnalare, inoltre, che il Gs La Piave 2000 ha ottenuto il primo posto nella classifica femminile, mentre il gruppo maschile è giunto quinto.

“Le ragazze sono state il nostro punto di forza – continua Schievenin -. Nel 2014 diventeranno in gran parte allieve e, insieme alle atlete al secondo anno di categoria, potranno partecipare con buone chance al campionato italiano di società”.

Nel gruppo under 18 del Gs La Piave 2000, con l’’inizio della stagione 2014, si è inserito anche un gruppo di atleti proveniente dai Marciatori Calalzo, tra cui l’ottima giavellottista Cristina Corona, quarta lo scorso ottobre ai Tricolori cadette di Jesolo.

In attesa della pista che in Sinistra Piave ancora non c’è, ma presto arriverà (il 2014 sarà l’anno dell’inizio dei lavori al campo sportivo di Mel), il Gs La Piave 2000 ha già lanciato il conto alla rovescia in vista dell’attesissima finale dei campionati veneti di corsa campestre, che il club organizzerà il 23 febbraio. Poi, il 30 marzo, toccherà alla corsa su strada, con la Belluno-Feltre Run. In Valbelluna un traguardo tira l’’altro.

Share
- Advertisment -

Popolari

Campagna vaccinale Ulss Dolomiti: vaccinati il 92% degli ultraottantenni in Provincia

Belluno, 19 aprile 2021 - Si è conclusa nel pomeriggio l'ultima giornata di accesso libero per gli over 80 a Tai di Cadore, con...

Sopralluogo alla frana di Valle di Cadore. Bortoluzzi: «Studiamo la situazione geologica per ipotizzare gli interventi più funzionali»

I tecnici incaricati dalla Provincia di Belluno hanno effettuato una serie di sopralluoghi a Valle di Cadore, lungo il versante sotto l'abitato di Costa...

Karrycar, il primo servizio on line per il trasporto auto in tutta Italia realizzato dalla startup bellunese Droop srl.

Belluno, 19 aprile 2021 - Spedire o ritirare un’auto da un punto all’altro dell’Italia non è mai stato così facile, veloce e conveniente. E’...

Superbonus 110%. Veneto in testa per numero di pratiche

Secondo i dati ENEA, nel Nordest, i crediti ceduti sono pari a 128 milioni di euro e il Veneto con 853 interventi asseverati è...
Share