13.9 C
Belluno
domenica, Settembre 27, 2020
Home Cronaca/Politica Incendio sul treno Belluno-Feltre. Bond: "Servono mezzi nuovi per ripristinare un servizio...

Incendio sul treno Belluno-Feltre. Bond: “Servono mezzi nuovi per ripristinare un servizio dignitoso”

Dario Bond, consigliere regionale Pdl
Dario Bond, consigliere regionale Pdl

“L’episodio di Nemeggio pone un problema strutturale serio. La nostra provincia ha locomitive da terzo mondo e la mia prossima battaglia in Regione sarà quella di portare a Belluno treni nuovi e funzionali. Con l’assessore Chisso e gli uffici regionali ho aperto un confronto serrato sui Fondi Fas destinati al trasporto locale”.

A dirlo è il capogruppo del Pdl in Consiglio regionale Dario Bond, all’indomani del principio d’incendio che ha interessato il Padova-Calalzo delle 12,49 all’altezza di Nemeggio in comune di Feltre (Belluno).

“E’ stato l’ennesimo segnale di un servizio oggettivamente scadente, sul quale occorre intervenire in tempi brevi prima che la situazione precipiti ulteriormente”, rimarca Bond.

“Dopo aver aperto un fronte sull’orario cadenzato – sul quale ho chiesto precise garanzie – chiedo alla Regione e a Trenitalia di destinare alle tratte bellunesi parte dei nuovi mezzi che nei prossimi mesi arriveranno in Veneto e annunciati in più occasioni, sia sulla linea Padova-Calalzo che Venezia-Calalzo”.

“I pendolari bellunesi sono quelli che più soffrono i disservizi quotidiani di Trenitalia, accuiti sia dalla durata dei viaggi che per le condizioni di viaggio, soprattutto nelle ore di punta. Servono fin da ora delle forme di compensazione e l’arrivo di nuovi treni è la condizione imprescindibile per poter ripristinare una situazione di dignità minima del servizio”, conclude Bond.

Share
- Advertisment -



Popolari

Crescono gli iscritti al 5° Dolomiti Rally

A cinque giorni dalla chiusura delle iscrizioni, fissata alla mezzanotte di mercoledì 30 settembre prossimo, è già salito a 56 il numero degli equipaggi...

Ski College Veneto di Falcade. Presentata oggi la stagione 2020-2021 con oltre 60 atleti sciatori di snowboard, sci alpino e fondo

Falcade (Belluno), 26 settembre 2020 – «Vogliamo continuare ad alzare l'asticella e far sì che i nostri ragazzi possano raggiungere obbiettivi sempre più ambiziosi...

Nevegal, 8 anni di chiacchiere * di Fabio Bristot “Rufus”

Lette le dichiarazioni di Massaro, tra le quali spiccano per poca onestà intellettuale quelle secondo le quali non sarebbe "competenza del Comune di Belluno...

Nevegal. Stagione invernale fortemente compromessa. La delusione degli operatori del Colle

Solo uno scatto d'orgoglio o un colpo di scena può oramai salvare la stagione invernale del Nevegal. E' quanto si percepisce dalle osservazioni degli...
Share