13.9 C
Belluno
sabato, Giugno 25, 2022
Home Prima Pagina Il Belluno domina, ma vince l'Unione triestina

Il Belluno domina, ma vince l’Unione triestina

calcio bellunoLa sfortuna e una grandissima prestazione del portiere triestino condannano l’A.C. Belluno 1905 alla prima sconfitta in campionato. Al “Nereo Rocco” la squadra di Mister Vecchiato offre un’altra prova convincente, creando diverse palle gol. Nel primo tempo è l’A.C. Belluno 1905 a fare la partita con Radrezza e D’Incà che in più occasioni vanno vicini al vantaggio. Ad inizio ripresa arriva il gol partita dell’Unione Triestina con Bertoni che con un potente tiro trafigge Schincariol. Il Belluno prova a riorganizzarsi, senza però riuscire a trovare la via del gol. Al 38′ la squadra gialloblu rimane addirittura in dieci uomini per l’espulsione di Calcagnotto. La partita si chiude così con la sconfitta dell’A.C. Belluno 1905, nonostante una grande prestazione offerta davanti al pubblico del “Nereo Rocco”. Domenica la squadra sarà impegnata contro l’Este, ancora in trasferta.

 

VOCI DAGLI SPOGLIATOI

Roberto Vecchiato: “La squadra ha disputato un primo tempo veramente ottimo, creando molte occasioni e non concedendo praticamente niente ai nostri avversari. Purtroppo ad inizio ripresa è arrivato il gol dell’Unione Triestina che ci ha tagliato un pò le gambe, anche se dopo pochi minuti la squadra è stata brava a riorganizzarsi per cercare il gol del pareggio. Dispiace aver perso questa partita ma i ragazzi anche oggi hanno disputato una prova di qualità. Domenica affronteremo l’Este ancora in trasferta, in una partita che vogliamo assolutamente vincere,” spiega il mister gialloblu.

Marcatori: 47’st Bertoni

Unione Triestina: 1. Franceschini, 2. Lapaine, 3. Cardin (46’ Cipracca), 4. De Bona (65′ Pratolino), 5. Vianello, 6. L.Piscopo, 7. Bertoni (86’ Frangu), 8. Stendardo, 9. Godeas, 10. Da Ros, 11. Taddeucci

A disposizione: Del Mestre, Bortolotto, Monti, Paolucci, Pimazzoni, Nuzzi

Allenatore: Maurizio Costantini

A.C Belluno 1905: 1. Schincariol, 2. Pitteri, 3. Mosca (94’ Brustolon), 4. Masoch, 5. Merli Sala, 6. Calcagnotto, 7. D’Incà (89’ Nenzi), 8. Bertagno, 9. Corbanese, 10. Radrezza 11. Duravia (83’ Osagiede)

A disposizione: Solagna, Paganin, Sommacal, Dal Farra, Longo, De Toni

Allenatore: Roberto Vecchiato

Arbitro: Enrico Montanari

1°Assistente: Alessandro Blasi

2°Assistente: Graziano Vitaloni

Ammoniti: Merli Sala, Da Ros, Lapaine

Espulsi: 83’ Calcagnotto per doppia ammonizione

Recupero: 2’, 4’

Share
- Advertisment -

Popolari

Tutto quello che c’è da sapere sul Nevegal * di Jacopo Massaro

"Circa 20 giorni fa abbiamo ufficialmente portato a casa 300.000 euro da parte della Regione per lo sviluppo del Nevegal". Ne dà notizia Jacopo Massaro...

La Leggenda di Bassano, prima tappa

Dopo il ritrovo per le verifiche in Villa Ca’ Cornaro di questa mattina e un veloce brunch ad anticipare il saluto del presidente del...

Il sindaco di Belluno De Pellegrin ha consegnato copia della Costituzione ai neo diciottenni alla Sagra del Campanot

Ieri sera, giovedì 23 giugno, il sindaco Oscar De Pellegrin ha accolto l'invito della Pro Loco Pieve Castionese, impegnata nella sagra del Campanot. Come da...

Detenzione e spaccio di stupefacenti. Un ventenne agli arresti domiciliari

La sera di mercoledì 22 giugno, la Squadra Mobile e le Volanti della Questura di Belluno hanno arrestato un giovane per detenzione di stupefacenti...
Share