13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti In bici tra ville, chiesette e borghi, domenica con gli Amici della...

In bici tra ville, chiesette e borghi, domenica con gli Amici della bicicletta

Gli Amici della bicicletta di Belluno, organizzano per domenica 9 giugno 2013 l’uscita “In bici tra ville, chiesette e borghi della campagna bellunese”.

Ritrovo e partenza: Belluno, piazza dei Martiri, ore 9.

Lunghezza: circa km. 30, la maggior parte su asfalto, alcuni sterrati buoni, un tratto di sentiero

Difficoltà: facile, qualche saliscendi, dislivello totale in salita m. 350 circa; necessaria bici con cambio, buoni freni e copertoni, camera d’aria di ricambio; consigliato il casco.

Pranzo: al sacco – Ritorno a Belluno previsto verso le 18.

Prenotazioni e informazioni: Bortolo 0437 34673, 333 2175846, bortolo.calligaro@alice.it

amici della bicicletta AdB Belluno propone agli amanti delle pedalate tranquille un itinerario “ad anello” alle porte di casa, che farà scoprire la straordinaria bellezza e varietà del nostro territorio, ricco di motivi di interesse paesaggistico e culturale.

Si parte dal centro e si percorre l’ondulata campagna ad ovest della città, pressoché in-teramente al di fuori delle strade principali, e ciò permetterà di pedalare in piena tranquillità e ammirare la bellezza scenografica e la varietà del paesaggio bellunese, insieme alle testimo-nianze della civiltà e dell’architettura del passato, sia signorile che rustica. Al ritmo lento della bicicletta si potranno scoprire aspetti suggestivi del nostro territorio e scorci panoramici spet-tacolari e sempre mutevoli.

Un’attrattiva particolare è data dalla possibilità di visitare, all’esterno, alcune delle più belle ville venete della nostra zona – non sempre accessibili al pubblico essendo di proprietà privata – attraversando i viali alberati e i magnifici parchi che circondano le storiche dimore. Si ringraziano vivamente i proprietari.

Oltre alle ville padronali, elementi caratteristici della società e dell’organizzazione pro-duttiva sei-settecentesca, questo itinerario collega antiche chiesette, a volte costruite in luoghi elevati e panoramici e caratteristici borghi rurali che ancora conservano le testimonianze e il fascino del passato, malgrado le alterazioni degli ultimi decenni.

Si ricorda che la pedalata non ha alcun carattere competitivo e il percorso non è presidiato, per cui i partecipanti sono pregati di non superare mai il capogita e di collaborare con gli organizzatori. I minorenni dovranno essere accompagnati da genitori o altri adulti che se ne assumano la respon-sabilità. Si devono rispettare le norme del Codice della Strada.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...

Covid. Il direttore generale Ulss scrive alla Provincia. Padrin: «Intravvediamo la luce in fondo al tunnel. Ma vietato abbassare la guardia»

Belluno, 18 gennaio 2021 - Questa mattina il presidente della Provincia, Roberto Padrin, ha ricevuto una lettera dal direttore generale dell'Ulss 1 Dolomiti Adriano...
Share