13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Cronaca/Politica Assunzioni, l'Inps promette all'Ancl la semplificazione delle procedure

Assunzioni, l’Inps promette all’Ancl la semplificazione delle procedure

I problemi sollevati dall’Ancl sulle procedure di assunzione hanno trovato risposta dall’Inps, in uno spirito collaborativo che contraddistingue il rapporto fra il sindacato di categoria dei consulenti del lavoro e l’istituto. L’Inps ha chiarito le necessità che stanno alla base della procedura, ritenuta dall’Ancl troppo burocratica, ma ha annunciato che prossimamente questa sarà rivista e sviluppata nello spirito della semplificazione. «La nostra protesta è servita – commenta Roberto Entilli, presidente Ancl Belluno – Ma ribadisco la necessità di una fattiva collaborazione per risolvere i problemi, prima ancora che le aziende da noi assistite ricevano contestazioni che generano panico e mettano in discussione la correttezza dell’operato di noi consulenti del lavoro».
Il caso era stato sollevato dal sindacato territoriale a settembre, soprattutto per quanto riguarda la procedura di assunzione di personale proveniente dalle liste di mobilità, quindi con diritto ad alcune agevolazioni. Una procedura che richiede dei passaggi “doppi”, poiché si devono produrre all’Inps tramite autocertificazione dati già noti all’istituto, comportando quindi dispendio di tempo e denaro da parte delle aziende e dei professionisti che le seguono. Procedura che, dalla promessa dell’Inps, sarà finalmente semplificata. Non meno importante è stato anche il chiarimento da parte dell’Inps sulla tutela del ruolo del consulente del lavoro che opera attraverso i canali tematici dell’istituto con delega specifica da parte del cliente: l’Inps ha precisato, infatti, che il solo e unico responsabile del contenuto delle dichiarazioni di responsabilità rese tramite il portale è il cliente.

Share
- Advertisment -

Popolari

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...

Covid. Il direttore generale Ulss scrive alla Provincia. Padrin: «Intravvediamo la luce in fondo al tunnel. Ma vietato abbassare la guardia»

Belluno, 18 gennaio 2021 - Questa mattina il presidente della Provincia, Roberto Padrin, ha ricevuto una lettera dal direttore generale dell'Ulss 1 Dolomiti Adriano...
Share