13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Cronaca/Politica Sanità: sospensione prestazioni extra-lea Reolon: "Abbiamo costretto la giunta alla retromarcia. Ma...

Sanità: sospensione prestazioni extra-lea Reolon: “Abbiamo costretto la giunta alla retromarcia. Ma rischi ed ombre rimangono”

Sergio Reolon
Sergio Reolon

“Abbiamo costretto la Giunta alla retromarcia e dunque non ci sarà la sospensione delle prestazioni extra-Lea, ossia quelle aggiuntive ai livelli essenziali di assistenza, come Zaia e i suoi volevano imporre. Ma la battaglia non è ancora finita”.

Questo il primo commento del consigliere regionale del Pd Sergio Reolon, componente della commissione sociosanitaria dove oggi è stata decisa la sospensione del provvedimento che, nelle intenzioni del governo veneto, doveva avere validità per i primi due trimestri del 2013.

“Uno stop in attesa della valutazione di una commissione tecnica che esaminerà la rimodulazione di alcuni di questi servizi entro il prossimo 31 marzo. Se questo è sicuramente per noi un risultato significativo, è bene però tenere alta l’attenzione sulla vicenda. Da un lato perché non si sa ancora da chi sarà composta la commissione tecnica e quali criteri di valutazione adotterà. Contemporaneamente preoccupa il fatto che ogni decisione verrà rinviata dopo le elezioni politiche, segno che il centrodestra non vuole esporsi con scelte impopolari nel corso della campagna elettorale”.

“Da parte nostra ribadiamo comunque un paio di punti irrinunciabili: non accetteremo che vi sia alcuna compartecipazione delle famiglie alla spesa per l’inserimento dei disabili nei centri diurni. Contemporaneamente – conclude Reolon – chiediamo un deciso aumento di strumenti e risorse sul fronte dei servizi domiciliari, per quanto riguarda gli assegni di cura e soprattutto i progetti di vita indipendente”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Scuola parrucchieri, grafica, liceo sportivo. C’è ancora tempo per visitare la scuola, all’Istituto Leonardo Da Vinci

C'è tempo fino al 25 gennaio per scegliere la scuola superiore: l'Istituto Leonardo Da Vinci apre le porte alle famiglie, su prenotazione e in...

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...
Share