13.9 C
Belluno
sabato, Gennaio 16, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Contributi regionali per la cultura: al Comune di Belluno, per catalogazione e...

Contributi regionali per la cultura: al Comune di Belluno, per catalogazione e digitalizzazione fondo storico, € 10.000

regione veneto 280x200Il piano degli interventi nei settori dei musei, archivi e biblioteche, finanziato con il bilancio 2012, è stato approvato in via definitiva dalla giunta regionale, dopo aver acquisito il parere della commissione consiliare competente. “Le attività – spiega il vicepresidente e assessore alla cultura relatore del provvedimento – fanno riferimento ad azioni di valorizzazione del patrimonio culturale degli istituti sviluppando una logica di rete di servizi e informazioni, di aggiornamento e formazione degli operatori culturali, di tutela delle raccolte pubbliche e private, di promozione della lettura”. E’ prevista una spesa dir circa 620 mila euro complessivi.

Il provvedimento è articolato in base alle iniziative culturali in materia di musei, biblioteche, archivi che vengono accolte e promosse dalla giunta regionale:

In particolare circa 30 mila sono assegnati all’Università degli studi di Padova – Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e al Centro di Ateneo per le Biblioteche per il servizio di hosting e a Data Management Soluzioni IT per il Settore Pubblico S.p.A. per lo sviluppo di sotfware per il sistema bibliotecario.

Altri 15.000 euro sono stati impegnati a favore dell’Accademia di Belle Arti di Venezia per la catalogazione del fondo stampe Associazione Incisori Veneti.

Per trasferimenti alle Province a favore del sistema bibliotecario sono destinati 52.000 euro, così ripartiti: a) Provincia di Belluno € 3.780; b) Provincia di Padova € 4.685; c) Provincia di Rovigo € 28.290; d) Provincia di Treviso € 4.455; e) Provincia di Venezia € 3.135; f) Provincia di Verona € 2.530; g) Provincia di Vicenza € 5.125.

E’ di 190.000 euro l’importo complessivamente assegnato a favore dei comuni. In particolare alla Fondazione Istituzionale Bevilacqua La Masa del Comune di Venezia per Collettiva Giovani € 10.000; al Comune di Concordia Sagittaria (VE) per giornata sulla didattica museale € 10.000; al Comune di Belluno per catalogazione e digitalizzazione fondo storico € 10.000; al Comune di Padova per catalogazione e restauro libri antichi e manoscritti € 15.000; al Comune di Verona per catalogazione fondo Sandro Ruffo € 5.000; al Comune di Soave (VR) per tutela fondo Zanella € 5.000, all’Istituzione Pubblica Culturale Biblioteca Civica Bertoliana del Comune di Vicenza per assistenza biblioteconomica al Polo regionale SBN € 125.000; al Comune di Spresiano (TV) per il progetto “VenetoLettura” € 10.000.

Alle Università è stata attribuita una quota di 59.000 euro, di cui 50.000 all’Università Ca’ Foscari di Venezia – Dipartimento di Studi Umanistici per Nuova Biblioteca Manoscritta e il resto all’Università degli Studi di Padova – Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione per sviluppi del sistema informativo per l’ambito archivistico.

Altri 10.000 euro sono stati assegnati a Teatrocontinuo S.C.arl di Padova per il progetto “Parole di Pietra”.

E’ invece di 222.000 euro complessivi a spesa impegnata a favore di: a) Fondazione Fioroni Musei e Biblioteca pubblica di Legnago (VR) per “Legnago Musei” (€ 10.000); b) Fondazione Solomon R. Guggenheim di Venezia per mostra Capogrossi (€ 50.000); c) Fondazione Canova ONLUS di Possagno (TV) per presentazione recupero gruppo scultoreo delle Tre Grazie (€ 25.000); d)Fondazione Scientifica Querini Stampalia ONLUS di Venezia per progetto “Casa Macchietta”, biblioteca specializzata in biblioteconomia e archivistica e per il progetto “Vox Venetica” (€ 50.000); f) Provincia Veneta di S. Antonio dell’OFM di Venezia per catalogazione fondi librari (€ 15.000); g) Accademia dei Concordi di Rovigo per catalogazione manoscritti (€ 5.000); h) Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona per catalogazione manoscritti (€ 5.000); i)Fondazione Giorgio Cini ONLUS di Venezia per catalogazione manoscritti (€ 5.000); l) Istituto per le ricerche di Storia Sociale e Religiosa ONLUS di Vicenza per catalogazione raccolte della biblioteca (€ 15.000); m) Associazione Italiana Biblioteche di Roma – Sez. Veneto per attività di aggiornamento (€ 6.000); n) Centro Studi Ettore Luccini ONLUS di Padova per riordino archivio ACLI venete (€ 26.000); o) Fondazione Gianni Pellicani di Venezia Mestre per il progetto “Archivi della politica e dell’impresa” (€ 10.000).;

Il provvedimento della giunta regionale, tra gli obblighi di spesa, prevede anche l’organizzazione di una giornata di studio dedicata a presentare lo stato dei lavori ad oggi raggiunti dai sottogruppi impegnati a definire i livelli minimi uniformi di qualità presso la Commissione Tecnica Cultura della Conferenza Regioni e Province Autonome e iniziative di formazione continua per gli operatori degli archivi.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Acc, D’Incà: “Passi in avanti nell’interlocuzione europea”

"In queste settimane il Governo ha lavorato con estrema attenzione per il futuro dell'Acc: è in corso una forte interlocuzione europea in seguito alla...

Droga. Denunciato un 25enne a Feltre

Feltre, 15 gennaio 2021 - Un 25enne di Feltre è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti. Il provvedimento è...

Somministrazione di bevande al banco. Sanzionato il Mary’s Bar di Sedico

Sedico, 15 gennaio 2020 - Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso delle operazioni di controllo in collaborazione con la polizia locale, i carabinieri...

Malga Misurina, quale futuro? Lettera aperta della Cia Agricoltori al sindaco

Ill.mo Sig. Sindaco dott.ssa. Tatiana Pais Becher, Le scriviamo la presente in merito alle modalità con cui sono stati gestiti i rapporti e la riassegnazione del...
Share