13.9 C
Belluno
venerdì, Febbraio 26, 2021
Home Cronaca/Politica Simulano una rapina per non pagare il biglietto del treno. Denunciati e...

Simulano una rapina per non pagare il biglietto del treno. Denunciati e allontanati dalla polizia due giovani di Torino

polizia 150x113Nel primo pomeriggio del 19 dicembre, due giovani si sono presentati presso il Posto Polizia Ferroviaria di Belluno asserendo di essere stati rapinati poco prima da due soggetti, definiti probabilmente extracomunitari di etnia nordafricana, armati di un coltello. Ma le versioni del fatto apparivano fin da subito discordanti e singolari. E il racconto assumeva contorni imprecisi ed ambigui.

All’incalzare delle domande, infine, i due giovani ammettevano la simulazione di reato. Dichiaravano di aver commesso il gesto per risparmiare i soldi del biglietto ferroviario di rientro a casa, a Torino, sperando di viaggiare gratis grazie alla denuncia sporta.

Così, G.F., nato a Torino, di anni 22 e L.C. nato a Chieri (TO), di anni 18 venivano deferiti alla locale Autorità giudiziaria per i reati di simulazione di reato in concorso e procurato allarme presso l’autorità.

G.F. risultava già gravato da pregiudizi/precedenti per reati inerenti gli stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, mentre L.C. per ricettazione.

Inoltre, a carico di entrambi il Questore di Belluno ha emesso foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Belluno per anni tre.

Se qui rintracciati di nuovo essi rischiano la pena dell’arresto da uno a sei mesi.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Nominati da Zaia i nuovi direttori generali della sanità veneta

Venezia, 26 febbraio 2021 - Il presidente della Regione, Luca Zaia, ha nominato oggi i nuovi direttori generali delle nove Ullss, delle due Aziende ospedaliere...

Lupo avvistato nella zona dell’Oltrerai di Ponte nelle Alpi. De Bon: «Nessun rischio per l’uomo. Ma gli animali domestici vanno custoditi adeguatamente»

I tecnici della Provincia e il consigliere delegato Franco De Bon hanno incontrato questa mattina il sindaco di Ponte nelle Alpi, per analizzare la...

Maria Grazia Carraro è il nuovo direttore generale della Ulss 1 Dolomiti

Maria Grazia Carraro, laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Padova, con Specializzazione in Igiene e medicina preventiva, è il nuovo direttore generale della...

Servizio Civile Universale: oltre 760 domande registrate dal CSV Belluno Treviso

Oltre 760 domande. A chiusura del bando 2020, è questo il numero delle candidature al Servizio Civile Universale registrate dal neo costituito CSV Belluno...
Share