13.9 C
Belluno
lunedì, Gennaio 18, 2021
Home Cronaca/Politica Aria di campagna elettorale: la Regione "trova" 187 milioni per pagare i...

Aria di campagna elettorale: la Regione “trova” 187 milioni per pagare i fornitori delle Ulss venete

“Oggi ho dato disposizioni perché venga attivata una rimessa straordinaria di quasi 187 milioni di euro da utilizzare da parte delle aziende sanitarie venete per il pagamento dei crediti vantati dai fornitori”.

Ne dà notizia il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia.

“La criticità era evidente – dice Zaia – ed in questo senso avevamo dato garanzia che saremmo intervenuti. Promessa mantenuta – aggiunge il presidente – e resa possibile dal grande lavoro fatto, rivolto alla buona gestione della spesa sanitaria, che ha prodotto le economie necessarie per dare una risposta alle sacrosante esigenze dei fornitori. Il sistema sanitario veneto – prosegue Zaia – non è solo un fornitore di assistenza di qualità ai cittadini, ma anche un volano di sviluppo economico e in quanto tale non può permettersi di far attendere mesi e mesi le imprese del settore, tanto più in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando”.

“La rimessa straordinaria di oggi – precisa Zaia – non è un fatto isolato, ma parte di una strategia, della quale fa parte anche il protocollo d’intesa siglato pochi giorni fa tra le banche tesoriere delle Ullss, le categorie dei privati convenzionati e dei fornitori per lo smobilizzo dei crediti utilizzando lo strumento dello smobilizzo pro solvendo”.

I quasi 187 milioni saranno utilizzabili da tutte le Ulss per i pagamenti scivolati oltre i 180 giorni, contribuendo così a riportare la questione in termini accettabili.

Tra le Aziende più esposte in questo senso, che quindi più potranno beneficiare di questi fondi, ci sono l’Ulss 12 di Venezia, la 20 di Verona, la 16 e l’Azienda Ospedaliera di Padova.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Sopralluogo nelle ski aree. Bortoluzzi e De Toni: «Il sistema è in sofferenza. Per questo abbiamo varato la manovra da 500mila euro per gli...

Il turismo invernale è in netta difficoltà. E la Provincia ha voluto verificare la situazione. Nei giorni scorsi, i consiglieri provinciali Danilo De Toni...

Nevicate eccezionali. Vitturi (Lav): “Si sospenda immediatamente la caccia”

“Chiediamo al presidente Zaia un rapido intervento per mettere in sicurezza gli animali sospendendo immediatamente la caccia nelle province interessate dall’emergenza ambientale – dichiara...

Feltre, cestini e cassonetti rifiuti. Forlin: “Insufficienti nel numero e per celerità di svuotamento”

"E’ datata 02/04/2018 l'interpellanza presentata dalla sottoscritta alla attuale amministrazione con la richiesta di implementazione dei cestini presenti in città di Feltre, sia per...

Accordo Enel-Provincia. Vivaio: “Dieci anni di incontri e manifestazioni stanno iniziando a dare qualche risultato”

Dopo anni di battaglie sembra si stia prendendo la direzione giusta. L'accordo Enel-Provincia si sta indirizzando nel verso giusto, con un piano di manutenzione...
Share