13.9 C
Belluno
mercoledì, Marzo 22, 2023
Home Cronaca/Politica Salvataggio Belluno. Bond e Ghezze "Il Bellunese ha saputo fare squadra" "Davide...

Salvataggio Belluno. Bond e Ghezze “Il Bellunese ha saputo fare squadra” “Davide contro Golia, grazie Paniz”

Dario Bond

“E’ la prova che se si fa squadra i risultati si portano a casa. Adesso cerchiamo di fare in modo che l’ente sia riempito di contenuti. Inizia un secondo tempo e dobbiamo giocare al meglio”.

Così Dario Bond, capogruppo del Pdl in Consiglio regionale, commenta il salvataggio della Provincia di Belluno da parte dell’Esecutivo. “La notizia mi è stata confermata dal professor Gian Candido De Martin e dalla presidente della Provincia di Padova Barbara Degani. La specificità del Bellunese è stata riconosciuta in maniera piena”.

“In queste settimane sono stati compiuti passi importanti: mi riferisco alla grande riunione dei sindaci che come consiglieri regionali avevamo indetto a fine agosto e che ha portato alla mobilitazione della stragrande maggioranza dei consigli comunali, ma anche alla mobilitazione della società civile e alla mozione approvata dal Consiglio regionale del Veneto che ho voluto con forza nonostante gli attriti e i tanti mal di pancia anche all’interno della mia stessa maggioranza. Sono tutti elementi che hanno fatto la differenza alla faccia dei tanti disfattisti e delle solite Cassandre per i quali tutto è sempre inutile se non addirittura carta straccia”.

“Il salvataggio di Belluno dimostra che la politica deve rispondere al territorio e alle sue esigenze e che la specificità sancita dal nuovo Statuto regionale non è una definizione vuota, ma un riconoscimento importante sul quale dobbiamo continuare a lavorare”, conclude Bond. “Spero solo che lo spirito di queste settimane venga coltivato e portato avanti da tutti quei bellunesi che credono nel loro territorio e nelle sue enormi potenzialità. Non dobbiamo sprecare questa opportunità”.

Stefano Ghezze

“Tutti hanno fatto la loro parte e come Pdl non ci siamo certo tirati indietro. Oggi è una giornata storica perchè Davide ha vinto contro Golia”. A dirlo è il coordinatore provinciale del Pdl Stefano Ghezze commentando il decreto governativo sul riordino delle Province che ha salvato Belluno. “Vorrei sottolineare l’impegno di Maurizio Paniz che in tutta questa partita ha giocato un ruolo davvero fondamentale contattando personalmente ministri e funzionari”.
“Ma quella di oggi è in ogni caso una vittoria frutto di un grosso lavoro di squadra. I segnali che il territorio ha saputo inviare – dalla mozione di Dario Bond in Consiglio regionale alla mobilitazione di sindaci e cittadini – hanno colto nel segno, ma soprattutto politica e società civile hanno remato nella stessa direzione. Spero questo possa servire anche a riavvicinare questi due mondi mai così distanti come in questo periodo”.
“Adesso dobbiamo vigilare sull’attuazione della specificità per Belluno e portare a casa il miglior risultato possibile”, conclude Ghezze.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Ultima assemblea del Consorzio DMO Dolomiti divenuto fondazione

Belluno, 21 marzo 2023 - Questo pomeriggio alle 15.30 si è svolta l’ultima assemblea dei soci della DMO Dolomiti nella forma giuridica di Consorzio...

Ritrovato senza vita il pescatore disperso da ieri sera nel lago artificiale di Senaiga

Lamon, 21 marzo 2023 - E' stato ritrovato, poco prima di mezzogiorno dai sommozzatori dei vigili del fuoco il corpo purtroppo privo di...

Francesca Ferrarese, l’artista che ha illustrato Montagna di voci, la rassegna alla Libreria Tarantola

E' della bellunese Francesca Ferrarese il dipinto riprodotto nella locandina "Montagna di voci", la rassegna culturale in corso in questi giorni alla Libreria Tarantola...

L’occhio di San Mamante. Giovedì sera la presentazione del libro di Micheletto alla cooperativa di Caleipo

Giovedì 23 marzo 2023 alle ore 21 nella Sala Cooperativa di Caleipo (Belluno) per la rassegna Emozione Montagna 2023 della Pro Loco Pieve Castionese,...
Share