13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Il ritorno di Paolo Gamba. Formattiamo il Pdl: incontro a Mareno di...

Il ritorno di Paolo Gamba. Formattiamo il Pdl: incontro a Mareno di Piave domenica dalle 10 alle 12.30

Paolo Gamba

“Basta! Una parola che per me significa voltare pagina, fare pulizia. Non se ne può davvero più. Con la menzogna non si nutre il senso civico, ma il cinismo”.

Lo afferma Paolo Gamba (Pdl), ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Belluno che alle ultime amministrative non si era più candidato. Ed ora, in questa nota, annuncia in sostanza il suo ritorno alla politica.

“In questo momento – prosegue Gamba – la preoccupazione di ogni amministratore dovrebbe essere sostenere i cittadini in affanno, avviliti, schifati da una politica che ha deluso tutti, anche quelli che hanno cercato di farla onestamente e che ora si sentono presi in giro. Mi sento tradito non solo dai vari Fiorito e Penati, da gente senza storia né cultura politica, sedutasi al ricco banchetto solo per ricevere la propria porzione e oggi balzata ai “disonori della cronaca”. Oltre a questi disgraziati dell’ultima ora, penso con grande amarezza anche a chi che non ha mai speso energie per la gente, ma ne ha profuse in quantità anche in parlamento per sostenere l’insostenibile e difendere l’indifendibile, contro ogni logica, gettando discredito sul nostro territorio, facendolo passare per una conclave di persone approfittartici e senza scrupoli. Io, da bellunese, mi sono sempre vantato di essere nato e vissuto in una terra di lavoratori, di gente trasparente e coerente. Voglio dire “basta” ad alta voce, dopo averlo detto con i fatti, non ultima la mia uscita di scena motivata in gran parte dall’insofferenza verso questi atteggiamenti da parassiti. Gli stessi atteggiamenti che hanno sbarrato la strada a tanti giovani amministratori e militanti di un partito che li ha sempre tenuti a distanza. Per questo vi invito a un incontro pubblico con queste persone che credo possano, con la loro pulizia e con la loro energia, portare avanti la linea in cui mi riconosco. Ora che la misura è colma, è il momento buono per fare pulizia e dire “basta!” ai privilegi, ai nominati, al vecchio stato spendaccione, ai debiti, all’usura di certe banche, alle pensioni dorate, ai debiti altrui da pagare, agli stipendi d’oro, alla penalizzazione del merito, alle ingiustizie, a una situazione che pregiudica il futuro dei giovani. Sono i punti programmatici di questi amministratori e giovani militanti aderenti a “Basta!” e organizzatori di un incontro a cui vi voglio invitare che si terrà domenica 7 ottobre dalle 10.00 alle 12.30 a Mareno di Piave, in un capannone dismesso in via Cal Larga (autostrada A27 uscita Conegliano). Un appuntamento – conclude Paolo Gamba – pensato per parlare con ragazzi, giovani e persone oneste che la pensano come noi e che, snobbati dai papaveri di partito, sono in realtà quelli che oggi possono fare la differenza”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Traffico. Legambiente: Padova e Venezia tra le peggiori 10 città europee per costi pro capite connessi all’inquinamento atmosferico

I costi dell'inquinamento dell'aria connessi all'alto numero di automobili in circolazione e alla carenza del trasporto pubblico incidono sul portafoglio degli italiani più che...

Alpago. Peterle: per scuole e turismo i maggiori introiti dei parcheggi e dal contributo per la fusione dei Comuni

Buone notizie per le casse del Comune di Alpago, rese note in questi giorni in concomitanza con l’assestamento di bilancio approvato nell’ultima seduta del...

Nuovo DPCM: a Longarone Fiere si sta pensando al Forum della Gelateria in digitale

Longarone Fiere informa a malincuore che, a causa del recente Dpcm del 18 ottobre 2020 che sospende tutte le attività congressuali e convegnistiche, anche...

Capacitandosi. Lucia Da Rold: il Comune di Ponte nelle Alpi capofila di un progetto sui giovani, con una serie di laboratori diretti da artisti

Il Comune di Ponte nelle Alpi è capofila del progetto "Capacitandosi" per il biennio 2020-2021. Progetto che si inserisce nella programmazione dei Piani di...
Share