13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Auditorium di Belluno: gli scavi rivelano antiche strutture di epoca romana imperiale

Auditorium di Belluno: gli scavi rivelano antiche strutture di epoca romana imperiale

Auditorium comunale di Belluno

L’archeologia urbana nella città capoluogo continua a riservare sorprese e altre conoscenze e interpretazioni della sua urbanistica nelle varie epoche compresa quella romana. Infatti, da diverso tempo grazie ai lavori di riqualificazione dell’Auditorium, si è ripresentata l’occasione di analizzare il sottosuolo di una notevole superficie situata nella parte centrale della città. Opportunità subito colta dall’amministrazione comunale che, su prescrizione della Soprintendenza Archeologica del Veneto, ha incaricato l’equipe di Davide Pacitti a controllare tutti gli interventi di scavo e, in seguito, eseguire un’approfondita analisi stratigrafica, tuttora in corso. In questa fase gli archeologi, dopo avere oltrepassato gli strati e i resti di strutture murarie rinascimentali, alto e basso medievale con la raccolta di diversa ceramica e monete, stanno operando, in particolare, su di un tratto di strutture romane tardo antiche a forma absidata, sovrapposte ad altri muri d’edifici, sempre di epoca romana, forse imperiale. In questa fase di ricerca non è ancora possibile formulare ipotesi sulla natura e destinazione di queste notevoli strutture, anche se non è da escludere che potessero appartenere ad ambiti pubblici del municipio romano, appartenete, come noto presso gli studiosi e appassionati, alla tribù Papiria. L’appuntamento per saperne di più è rinviato a dopo la pausa ferragostana di chiusura del cantiere. Siamo di fronte ad una ragguardevole sequenza di epoche e strutture tale da far auspicare una sua valorizzazione mediante la possibilità di rendere visitabili questi resti con opportuni studi, restauri e apparati esplicativi. Del resto la sede e la nuova destinazione che si prevede per l’Auditorium, che già ospita il lapidario antico e si trova a pochi passi dal museo archeologico, ne segnano il suo futuro destino di cuore culturale di Belluno.

Eugenio Padovan

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Forte pioggia e neve a quota 1700 in arrivo tra stasera e domattina

Venezia, 26 ottobre 2020 - Il Meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di oggi ed il primo mattino di domani, martedì...

Nuovo Dpcm e scuola. Riunione in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza

Si è tenuta stamane, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, alla quale...

Serrande abbassate dopo le 18, l’allarme di Confartigianato. Gaggion: «Penalizzati rispetto alla grande distribuzione»

Tutto chiuso dopo le 18: vale per i bar e i pub, i ristoranti e le pasticcerie. Le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm non...

Case di riposo al collasso per mancanza di personale. Cisl Fp: “La Regione si attivi, serve una regia unica”

Case di riposo della provincia di Belluno in grave difficoltà per mancanza di personale. La segnalazione arriva dalla Cisl Fp Belluno Treviso. "Gli istituti-...
Share