13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home Cronaca/Politica Palio di Feltre: parere positivo per Pra’ del Moro

Palio di Feltre: parere positivo per Pra’ del Moro

Si è riunita oggi pomeriggio, mercoledì 1° agosto – alle 15.30, la Commissione Provinciale Integrata incaricata di esprimere il parere necessario per l’utilizzo di Pra’ del Moro per le corse dei cavalli del prossimo Palio. Un adempimento di prassi, dovuto, ma il cui esito non è per nulla scontato.

Ad essere oggetto d’esame da parte della Commissione – composta da tecnici esperti in varie materie di Provincia, Comune, Ulss, Vigili del Fuoco, Vigili Urbani, e che vede la presenza del tecnico delegato FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) – è l’intera area destinata ad ospitare l’evento più emozionante dell’intera manifestazione paliesca, quella di Prà del Moro.

“I tecnici – spiega il responsabile tecnico dell’area di Prà del Moro, Alfonso Sampieri – valutano l’idoneità complessiva dell’intera area: tribune, servizi, transenne, pista, e tutte le varie strutture presenti nell’arena. Non c’è nulla che sfugga al controllo ferreo di una commissione nella quale competenze tecniche sono rappresentante al pari di quelle sanitarie. I tecnici – evidenzia ancora Sampieri, senza nascondere la propria soddisfazione – hanno dato parere positivo a Pra’ del Moro. Ogni anno mettere a punto l’area richiede grande impegno: sono necessarie numerose attività di manutenzione ordinaria e, talvolta, straordinaria. Importante – sottolinea – è l’opera svolta dai tanti volontari. Fondamentale è stata nella preparazione dell’area l’attività e l’assistenza che il Comune di Feltre, con il proprio personale ed i propri mezzi, ha saputo assicurare”.

Parola d’ordine, dunque, sicurezza. È la sicurezza di tutti coloro che saranno presenti in Pra’ del Moro domenica 5 agosto ad essere garantita: pubblico, figuranti, atleti, fantini, giornalisti, e, ovviamente, cavalli.

In particolare, ad esprimere il parere sulla pista – dove domenica correranno i mezzo-sangue, guidati da fantini i cui nomi, ad oggi, sono ancora tutti da confermare – è stato il tecnico della Federazione italiana Sport equestre, Christian Jockler.

La sua nomina è stata decisa, direttamente a Roma, da ASSI (ex UNIRE), come previsto dalla direttiva ministeriale “Martini” e secondo la normativa 2009-2011, la stessa che disciplina che regola composizione e compiti della Commissione Provinciale integrata.

La decisione della Commissione Provinciale Integrata sarà ora formalizzata in un apposito verbale. Ai lavori della Commissione Provinciale, che si sono conclusi alle 16.30, erano presenti il Presidente del Palio, Stefano Antonetti, l’assessore delegato del Comune di Feltre, Giovanni Pelosio, e il mossiere Gennaro Milone.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Ordinanza Alto Adige. Bond (FI): «Si prendono gioco dell’Italia. E al governo va bene così»

«Oltre al danno, la beffa: l'Alto Adige ci prende in giro. L'ultima sprezzante iniziativa è una pubblicità a pagamento su alcuni quotidiani nazionali». Così...

Case popolari, aperto il bando per il 2020. Domande entro il 4 dicembre

L’Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale della Provincia di Belluno informa che è aperto il bando di concorso per l'assegnazione di alloggio di edilizia residenziale...

Covid-19 e il crollo dell’Occidente * di Aldo Constantini 

Perché l’oriente (Cina, Hong Kong, Taiwan, Vietnam, Singapore, Sud Korea, Giappone) riescono a controllare e gestire la pandemia di Covid-19 e l’occidente (Italia, Francia,...

Tre furti in appartamento. Due a Borgo Valbelluna e uno a Pedavena

Sono tre i furti in appartamento denunciati tra ieri e oggi: due sono avvenuti nel Comune di Borgo Valbelluna nel quartiere Salvo d'Acquisto dove...
Share