13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Cronaca/Politica Operazione "Stragi del sabato sera": venti pattuglie, 250 controlli, un solo ubriaco...

Operazione “Stragi del sabato sera”: venti pattuglie, 250 controlli, un solo ubriaco al volante

Nello scorso weekend, la costante attività di prevenzione delle 20 pattuglie della Polizia Stradale di Belluno e dei Distaccamenti di Feltre e di Valle di Cadore ha consentito una presenza autorevole ed assidua sugli itinerari provinciali, anche alla luce della oramai iniziata stagione turistica estiva. Nel delicato settore della guida in stato di ebbrezza, connesso con il cosiddetto fenomeno delle “Stragi del sabato sera”, oltre che nel corso della normale attività istituzionale, a fronte di circa 250 controlli, un solo conducente ha evidenziato, tra l’altro, concentrazioni di etanolo superiori ai limiti previsti dalla legge. D. R. C., di anni 37, infatti, è stato sorpreso alla guida di un ciclomotore e sottoposto al controllo con “etilometro”, che ha evidenziato valori compresi tra 2,25 e 2,43 g/l di alcool. Quindi assai superiori al limite imposto dalla Legge di 0,5  inoltre è risultato sprovvisto di casco protettivo, di assicurazione per la R. C. a copertura del mezzo, mentre anche la patente di guida era scaduta di validità. Gli agenti hanno quindi proceduto con la denuncia all’autorità giudiziaria per quanto attiene alla guida in stato di ebbrezza ed amministrativamente per le rimanenti infrazioni.

Per quanto attiene la situazione viaria, la provincia, già dalle ore pomeridiane di venerdì 27, è stata interessata da traffico intenso che, proveniente dalla pianura, si è diretto verso le note località turistiche. Il rientro domenicale, terminato solo nella tarda serata, come di consueto, si è concretizzato con lunghe colonne e velocità a volte ridottissime, pur tuttavia si è svolto senza particolari problemi, soprattutto sotto il profilo dell’incidentalità. In ogni caso, le arterie “a rischio”, ed in particolar modo la SS 51 d’Alemagna, sono state continuamente vigilate, non solo dalla Polizia Stradale, ma anche da personale di altre Forze dell’ordine e dell’A. N. A. S..

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Zaia presenta la giunta al consiglio regionale: 60mila posti di lavoro a rischio. Questa sarà una legislatura sociale

Venezia, 21 ottobre 2020  “Lavoro, economia, occupazione e servizi sociali saranno, oltre alla sanità, la vera sfida per questa giunta. Una sfida che si...

Ultimissime dai carabinieri

I carabinieri di Cencenighe hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacenti due fratelli agordini di 24 e 25 anni. La perquisizione fatta nella giornata...

Confermata l’Ex tempore di scultura in centro Belluno

All’insegna della prudenza, con qualche doverosa rinuncia, lo svolgimento dell’Ex Tempore di Scultura su Legno è confermato. Consorzio e Amministrazione Comunale hanno condiviso l’opportunità di...

Chiuse le elementari di Cortina. Trasferiti 10 ospiti dal Centro servizi di Ponte nelle Alpi. Nuove modalità di accesso ai drive-in

Quattro maestre della scuola primaria "Duca d'Aosta" di Cortina d'Ampezzo sono risultate positive al covid, pertanto il sindaco Gianpietro Ghedina ha pubblicato oggi l'ordinanza...
Share