13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Riflettore Smiderle inarrivabile e Giacomelli è sempre al secondo. Al termine delle prime...

Smiderle inarrivabile e Giacomelli è sempre al secondo. Al termine delle prime due ps, si fa strada anche Dal Ben

Sembra non esserci posto per il poker di vittorie di Giacomelli nel Rally Bellunese. Lo scledense Andrea Smiderle lo ha messo in difficoltà in entrambe le prime due prove speciali (Busette e Valmorel), tagliando il traguardo per primo. Le Peugeot 207 S2000 hanno dato spettacolo in un testa a testa che si è concluso in 4’ 39.2 per Smiderle a Busette (4’ 42.3 per Giacomelli) e in 9’ 01.5 a Valmorel (contro i 9’11.2 di Giacomelli).

Le prime due prove speciali.

Busette. In forma la Mitsubishi lancer evo di Tabarelli in R4 che a Busette guadagna la terza posizione con 4’ 46.3. A 9.7 dal primo, fa un’ottima prova Dal Ben su Clio R3C che si aggiudica il quarto posto provvisorio. Si scala al tredicesimo per trovare il primo bellunese, Kid Fontana, su Clio R3C. Fermo alla prima ps il pilota Michele Doretto su Clio R3C.

Valmorel. Un sorprendente Dal Ben chiude al terzo posto la seconda speciale con un risultato di 9’ 17.3. Bene anche Tabarelli con 9’ 20 mentre si fa spazio Cattelan in FA7 che termina la prova al quinto posto con 9’ 21.5. Tra i bellunesi, rimonta Brik che arriva al dodicesimo posto.

Storiche. Al termine delle prime due prove, primo posto per Agostino Iccolti su Porsche 911 rs con 16’ 03.03 seguito da Terpin su Kadette Gte a 1.2 e Biasiotto su Opel Ascona 400 a 1’03.7. Fuori gara Lorenzo Dalladio su Porsche 914/6, primo alla ps iniziale.

Le interviste.

“Siamo stati fortunati” dichiara Smiderle al termine della prima ps. “La macchina è sempre performante e al momento non si sono presentate difficoltà. L’importante ora è non commettere errori”.

Un po’ se l’aspettava Massimo Dal Ben, outsider con il nome 24. “Le prove sono bellissime, ho avuto un piccolo problema ai freni, già risolto; l’importante è arrivare a stasera, non ambisco a stracciare nessuno”.

I dati

Al Bellunese, organizzato dalla Tre Cime promotor, hanno preso parte 120 vetture (116 moderne e 4 storiche).

La gara è valevole per il Challange quarta e quinta zona, trofeo Corri con Clio, trofeo Italia Clio R3, trofeo Gordini Twingo R2, challange Renault RS “WD serie AF Rally”.

La top ten dopo le prime 2 ps:

1.Smiderle con 13’ 40.7; 2. Giacomelli a 12.8; 3. Dal Ben a 25.5; 4. Tabarelli a 25.6; 5. Cattelan a 29.8; 6. Righetti a 34.2; 7. Scopel a 34.2; 8. Piccolotto a 35.1; 9. Dal Ponte a 36.7; 10. Daprà a 39.9.

Info su www.trecimepromotor.it e www.facebook.com/rallybellunese

 

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Quattro furti in abitazione ad Alano di Piave

Alano di Piave, 25 ottobre 2020  - Quattro furti in appartamento ad Alano di Piave nella serata di ieri. Ignoti, previa effrazione degli infissi,...

Tre interventi di soccorso in montagna

Belluno, 25 - 10 - 20    Alle 11 circa la Centrale del 118 è stata allertata dagli amici di un ragazzo colto da...

Auto e Moto d’Epoca. Bilancio positivo a Padova per la 37ma edizione della rassegna

Il patron Mario Carlo Baccaglini: “Siamo molto soddisfatti. La decisione di fare la fiera nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza del settore...

50 nuovi volontari della Protezione Civile. Padrin e Bortoluzzi: «Le tute fluo sono sempre più indispensabili per il nostro territorio»

Si è concluso oggi, domenica 25 ottobre, l'ultimo corso di Protezione Civile organizzato e curato dalla Provincia di Belluno. Hanno partecipato 50 persone, soprattutto...
Share