13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 24, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti “Febbre d’azzardo”. Incontro di sensibilizzazione a Trichiana giovedì 31 maggio

“Febbre d’azzardo”. Incontro di sensibilizzazione a Trichiana giovedì 31 maggio

Alle ore 18.30, in Sala Consiliare, in collaborazione con il Club Alcologico Territoriale “La Fenice” di Trichiana e l’ACAT “Dolomiti Feltrine”.

Giovedì 31 maggio 2012, alle ore 18.30 verrà proposto, presso la Sala Consiliare al Palazzo delle Mostre di Trichiana, in Piazza Merlin, un importante incontro sul problema del gioco d’azzardo.

L’iniziativa, denominata “FEBBRE D’AZZARDO”, è promossa e organizzata dall’Assessorato ai Servizi alla Persona del Comune di Trichiana in collaborazione con il locale Club Alcologico Territoriale “La Fenice” e l’ACAT “Dolomiti Feltrine”.

L’incontro prevede gli interventi della dottoressa Ivana Stimamiglio dell’ACAT Regionale sul tema “IL GIOCO D’AZZARDO – Una nuova emergenza sociale che riguarda tutti” e del dottor Luigi Turco del SER.T dell’ULSS n. 2 di Feltre su “GIOCHIAMOCELA IN UN ALTRO MODO” – Aspetti psicologici del gioco d’azzardo”.

L’iniziativa si propone di contrastare il fenomeno del gioco d’azzardo che, favorito dalle nuove tecnologiche, sta dilagando e sviluppando nuove forme di dipendenza senza sostanze. L’incontro punta a far conoscere il problema nelle sue molteplici sfaccettature, a far riflettere sul rischio che il gioco d’azzardo degeneri in patologia (con gravi conseguenze sociali) e a promuovere uno stile di vita sano e corretto.

“Tutti i cittadini sono invitati a partecipare – commenta l’assessore ai Servizi alla Persona, Raffaella Da Ros – perché il problema, per essere arginato e contrastato, richiede la consapevolezza del maggior numero possibile di persone, che potrebbero trovarsi in qualsiasi momento a entrare in contatto con questa, che è una patologia vera e propria.

Conoscere il problema ci permette di essere di aiuto a noi stessi e a chi, più o meno vicino a noi, dovesse trovarsi in difficoltà per questo motivo. Ringrazio i relatori e, in particolare, il Club Alcologico Territoriale “La Fenice”, attivo a Trichiana, sempre attento alla promozione del benessere e all’aiuto di chi si trovi prigioniero di una dipendenza”.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Un nuovo progetto per la segnalazione degli ostacoli al volo

La Provincia di Belluno coordinerà un nuovo progetto di mappatura e la segnalazione degli ostacoli al volo. Con un sistema innovativo di palette catarifrangenti...

Covid. Bond (FI): «Il governo distrugge economia e Natale in un colpo solo»

«Mercati settimanali sì, casette di Natale no. Il governo deve spiegarci perché questa differenza». È quanto afferma il deputato di Forza Italia, Dario Bond, sullo...

Comuni ricicloni, Ponte nelle Alpi primeggia: Dal Borgo: “Questo riconoscimento conferma il consolidarsi del progetto di raccolta differenziata” 

Il Comune di Ponte nelle Alpi è il più riciclone della provincia di Belluno. L'ufficialità arriva dal dossier di Legambiente.  In base alla produzione...

La sanità è preparata alla nuova ondata di contagi? * di Mauro De Carli

La domanda è sulla bocca di tanti, forse non si ha il coraggio di farla per la paura dell’incertezza di questo momento: “la Sanità...
Share