13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 11, 2021
Home Cronaca/Politica “Abitare il Nevegal”, l'ultimo grande sogno di Paolo Gamba, l'assessore uscente (Pdl)...

“Abitare il Nevegal”, l’ultimo grande sogno di Paolo Gamba, l’assessore uscente (Pdl) dalle oltre 500 preferenze personali che ha rinunciato a ricandidarsi

Paolo Gamba assessore comunale

Mercoledì 2 maggio parteciperò, per l’ultima volta nella mia veste di assessore all’Urbanistica, a un incontro con i cittadini sullo stato di avanzamento del progetto “Abitare il Nevegal”. Lo farò, come al solito, con passione e ottimismo. Desidero ringraziare i proprietari dei terreni del Colle che hanno aderito con slancio a questo grande disegno e li invito pertanto a venire al Centro Giovanni XXIII alle 15.30. A dimostrazione dell’importanza che il progetto riveste per le istituzioni locali e nazionali, hanno assicurato la loro presenza il vicepresidente dalla Regione Veneto, Marino Zorzato, il consigliere di Veneto Sviluppo, Giampietro Zannoni, e il vicepresidente della Camera dei Deputati, Maurizio Lupi. L’appuntamento vuole dare ai cittadini di Belluno una certezza: verrà infatti illustrato il prossimo step che prevede, per prima cosa, la costruzione della futura “Accademia dell’ospitalità”, collegata alla principale scuola di alta formazione nel campo del turismo, la blasonata Hoteliere Ecole di Losanna.

Credo molto in questo grande sogno che darà una svolta internazionale al nostro territorio. È di immensa importanza, in questo momento, avere avuto un’idea forte e, soprattutto, percorribile, in grado di dare ai nostri giovani stimoli e futuro.

Entrando nel mondo della scuola svizzera, ho sentito subito un’energia e un entusiasmo che mi hanno coinvolto: è un luogo dove ognuno è diverso dagli altri, ma dove tutti si sentono a casa propria. Nella scuola ho sentito parlare fino a dieci lingue diverse: un macrocosmo che ci darà una forte spinta per uscire dal nostro isolamento, per trasformare Belluno da provincia ai confini del “regno”, in provincia catalizzatrice dell’interesse e dell’attenzione nazionali e internazionali.

Questo progetto bisogna viverlo, ma anche “sentirlo”, appassionarsene e, soprattutto, coltivarlo mantenendo stretti legami con le istituzioni a ogni livello. È un sogno che possiamo e dobbiamo portare a compimento: credo che la città debba prendere atto dell’importanza cruciale di questa grande opportunità.

Paolo Gamba – Assessore al Comune di Belluno

Share
- Advertisment -

Popolari

Dal 16 al 22 aprile statale chiusa a Gravazze per realizzazione sottopasso ciclabile

Santa Giustina - Inizieranno il 16 aprile i lavori per la realizzazione di un sottopasso ciclabile in località Gravazze, all’interno dell’importante opera inserita come...

Borgo Valbelluna: 31^ edizione del concorso letterario nazionale “Trichiana Paese del Libro”

L’Amministrazione comunale di Borgo Valbelluna ha reso pubblico il bando della 31^ edizione del Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, concorso per racconti...

La figura dell’OSSS, Operatore Socio Sanitario Specializzato, a metà tra OSS e infermiere * di Andrea Fiocco

Si fa sempre più pressante la richiesta da parte delle RSA di avviare la formazione dei cosiddetti OSS Specializzati o con formazione complementare, gli...

Il sentiero Italia Cai, oltre 7mila chilometri in 20 regioni. Martedì in edicola lo speciale di Meridiani montagne

Milano, 9 aprile 2021 - Uno Speciale di Meridiani Montagne in uscita martedì prossimo celebra, in anteprima, la nascita del Sentiero Italia CAI. Una storia italiana...
Share