13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 28, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti La nostra economia. Mercoledì al Centro "Rossi" di Belluno

La nostra economia. Mercoledì al Centro “Rossi” di Belluno

La cooperativa Samarcanda, in collaborazione con Iqbal, Libera e Scuole in rete per un mondo di solidarietà e di pace, organizza un ciclo di incontri dal titolo “La nostra economia”.

Gli incontri saranno rivolti a tutti i cittadini e vogliono promuovere esempi virtuosi di buone pratiche economiche, per capire come superare la crisi ascoltando chi già sperimenta e promuove l’alternativa.

Il primo appuntamento è per mercoledì 18 aprile alle 20.30 presso il Centro Culturale Piero Rossi (P.zza Piloni, Belluno). Ascolteremo la testimonianza di Alfio Curcio della cooperativa siciliana Beppe Montana di Libera Terra. Ci racconterà cosa significa lavorare i terreni un tempo appartenuti ai mafiosi, promuovendo la legalità e il rispetto per l’ambiente. Interverrà anche Gianni Belloni, giornalista e coordinatore dell’osservatorio legalità e ambiente di Venezia.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...

Italia Polo Challenge. Questa mattina la sfilata in centro Cortina preceduti dai carabinieri a cavallo

Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse,...

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...
Share