13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 28, 2021
Home Cronaca/Politica Dolomiti Ambiente: via libera ai cambiamenti. L'assemblea dei soci ha varato il...

Dolomiti Ambiente: via libera ai cambiamenti. L’assemblea dei soci ha varato il nuovo statuto, più soci privati, cambio sede, sperimentazione con Veneto Agricoltura

Biodigestore a Maserot

Dolomiti Ambiente si aggiorna. Oggi pomeriggio l’assemblea straordinaria della società ha ratificato alcune modifiche statutarie proposte dai soci. La principale riguarda la possibilità che Dolomiti Ambiente, la cui proprietà attuale è per l’84,8% in capo alla Provincia di Belluno, possa diventare anche interamente privata.

All’assemblea, oltre ai componenti del CdA di Dolomiti Ambiente, al Collegio sindacale e al notaio Michele Palumbo, hanno partecipato il segretario generale Roberto Natale in rappresentanza della Provincia di Belluno, il presidente Mario Leonardi per BIM GSP e il dirigente Paolo Marzola come rappresentante di Acegas-Aps.

I soci hanno deliberato anche il cambio di sede, in vista dello spostamento della stessa nell’area dell’impianto del Maserot, che diventerà il punto di riferimento operativo e amministrativo, permettendo di ottimizzare ulteriormente le risorse tecniche ed economiche.

Infine è stato aggiornato anche l’oggetto sociale: grazie alle novità introdotte oggi, Dolomiti Ambiente è a tutti gli effetti un produttore di energia da biogas. Una parte del rifiuto organico prodotto nei 69 comuni bellunesi alimenta da ottobre un biodigestore.

L’assemblea ha anche dato il via libera ad una sperimentazione che vedrà impegnata Dolomiti Ambiente a fianco di Veneto Agricoltura. Il progetto, il primo del genere in Italia, prevede l’utilizzo del biodigestato liquido prodotto nell’impianto del Maserot come concimante per terreni agricoli.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...

Italia Polo Challenge. Questa mattina la sfilata in centro Cortina preceduti dai carabinieri a cavallo

Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse,...

Attraversamenti faunistici. De Bon: «Obiettivo sicurezza, per gli automobilisti e per gli animali»

Provincia di Belluno e Veneto Strade sono al lavoro per prevenire gli incidenti stradali che coinvolgono la fauna selvatica. Negli ultimi vent'anni infatti sono...

Il saluto al nuovo direttore generale dell’Ulss 1 Maria Grazia Carraro

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Belluno dà il benvenuto alla dottoressa Maria Grazia Carraro, che per i prossimi 5 anni sarà...
Share