13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Al via la nuova campagna vaccinale antirabbica per le volpi

Al via la nuova campagna vaccinale antirabbica per le volpi

Il Servizio Veterinario di Sanità Animale dell’ULSS n°1 di Belluno comunica che è in corso la sesta campagna di vaccinazione orale antirabbica delle volpi. Dal giorno 14 novembre e per quattro settimane sono previsti i lanci delle esche vaccinali su tutto il nostro territorio fino a 1500 metri di altitudine.
Si ricorda che le esche sono costituite da una capsula esterna che riveste una fialetta di plastica dove è contenuto il vaccino.
Toccare l’involucro esterno non comporta rischi; qualora invece ci sia contatto con il vaccino è sufficiente lavarsi accuratamente con acqua e sapone, disinfettarsi e chiedere consigli agli ambulatori del Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS (Belluno tel. 0437 516789, Pieve di Cadore  tel. 0435 341443, Agordo  tel.0437 645235) o al proprio medico.
Nel caso in cui le esche vengano assunte da un cane e si verifichino effetti collaterali (peraltro molto rari), le informazioni potranno essere richieste al proprio veterinario o al Canile Sanitario (tel. 0437 940183).

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Tre furti in appartamento. Due a Borgo Valbelluna e uno a Pedavena

Sono tre i furti in appartamento denunciati tra ieri e oggi: due sono avvenuti nel Comune di Borgo Valbelluna nel quartiere Salvo d'Acquisto dove...

Concorso per geometra e per vigile al Comune di Pedavena

È indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo indeterminato e pieno di un istruttore tecnico categoria C1 presso l’Area Tecnica del Comune di...

In corso di attivazione l’ospedale di Comunità di Agordo

Al via l’attivazione di un “Ospedale di Comunità” all’interno del presidio di Agordo. L’Ulss Dolomiti sta predisponendo in questi giorni il nuovo piano di emergenza...

Annullata l’ex tempore di scultura su legno

Annullata l'Ex Tempore di scultura su legno. Il Consorzio Belluno Centro Storico, preso atto dei cambiamenti dell'ultima settimana relativi all'emergenza sanitaria, fa sapere di...
Share