13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 29, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Al via la 67esima Festa dei Marroni di Combai dal 7 al...

Al via la 67esima Festa dei Marroni di Combai dal 7 al 30 ottobre

Prodotti locali, artigianato, ma anche natura, sport e spettacolo. Sono questi gli ingredienti della Festa dei Marroni di Combai che torna ad animare lo splendido borgo trevigiano tra le colline del Prosecco. Una kermesse da 60.000 presenze dedicata al locale marrone locale Igp, da degustare sul posto approfittando dei tantissimi appuntamenti in programma, ma anche delle proposte didattiche per le scuole, delle escursioni per comitive e dei menù a tema nei ristoranti della zona.

La festa apre i battenti venerdì 7 ottobre 2011 ma l’apertura ufficiale è in programma domenica 9 ottobre alle 10.30 con una doppia inaugurazione: insieme alla 67esima edizione della festa, le note della Banda di Follina saluteranno infatti il taglio del nastro del nuovissimo “Centro di lavorazione del Marrone”. A meno di due anni dal conseguimento del marchio Igp, l’associazione dei produttori ha potuto realizzare, grazie anche ad un contributo europeo, uno spazio comune dove espletare tutte le fasi di lavorazione del Marrone di Combai, dalla cernita alla calibratura. Una struttura di 600 mq, realizzata con una spesa complessiva di 320.000 euro che permetterà ai produttori di ampliare le lavorazioni e di attivare la produzione di farina di mattoni e altri prodotti utilizzabili in cucina e pasticceria, ma che al contempo darà ai consumatori la garanzia di un prodotto lavorato e confezionato in modo ottimale.

Come ogni anno, sarà infatti il Marrone di Combai il vero protagonista della festa autunnale: fino al 30 ottobre un punto degustazione sarà disposizione dal martedì alla domenica con orario continuato dalle 9 alle 24 (domenica dalle 10) per assaggiare i marroni locali accanto a vari tipi di dolci, miele, marmellata, gelato e birra a base di marroni. New entry di questa stagione il Dolce di Combai e le Breghe, fatti con farina di marroni macinata a pietra. Ogni settimana sono in programma inoltre serate speciali per gustare i piatti della tradizione locale a cura di esperti chef: il martedì Mondoi e Brise (minestra con marroni e porcini), il giovedì spezzatino con i marroni e il venerdì pasticcio ai marroni. Per i gourmet che desiderano invece degustare un menù a tema dall’antipasto al dolce, i ristoratori del gruppo “Intavolando” e altri locali della zona mettono in campo per tutto il mese la rassegna “A Tavola con il Marrone di Combai IGP”.

Ma, oltre ai sapori, ancora una volta la Pro Loco di Combai ha messo a punto un ampio programma di eventi che promuove il territorio a 360 gradi tra arte, tradizione ed escursioni, come mostra il programma del primo weekend. Sabato 8 ottobre alle 11 in piazza Squillace si terrà l’inaugurazione della mostra di Renato Ambrosi, Omaggio a Venezia. Il trionfo del colore, allestita al Centro Civico e al ristorante al Roccolo dove seguirà alle 12.30 un brindisi di apertura. Alle 14 invece tutti pronti ad entrare nella Fantastica Via, che ogni sabato pomeriggio e domenica vedrà allineati in una grande bottega a cielo aperto tanti artigiani con le loro creazioni e antichi mestieri. Uno spettacolo legato alla tradizione e alla creatività che continua domenica 9 ottobre, per tutta la giornata. Nella mattinata di domenica è prevista alle 10.30 l’apertura ufficiale del festa e del centro di lavorazione del marrone, mentre nel pomeriggio sono in programma divertenti animazioni per tutta la famiglia.

Ogni domenica, inoltre, alle 9.30 la Pro Loco propone una escursione gratuita tra i castagneti di Combai, lungo la storica “Strada de la fan” – un sentiero ciottolato fatto costruire a donne, vecchi e bambini di Combai durante la Prima Guerra Mondiale dal Genio Militare Austriaco.

Tanti altri gli appuntamenti in programma fino al 30 ottobre, tra eventi sportivi, incontri, degustazioni e… “Spettacoli di Mistero”. Seguiranno ogni settimana comunicati specifici sul programma dettagliato.

EsplorAmbiente: escursioni e percorsi didattici per le scuole dal 10 ottobre al 12 novembre 2011.
Una passeggiata per conoscere i boschi di castagni, la vegetazione, le storie e le attività produttive. “EsplorAmbiente” è un’iniziativa rivolta a tutti i cicli scolastici dalle scuole dell’infanzia alle superiori con tempi e contenuti modulabili in base all’età dei visitatori. Si tratta di una attività che l’Associazione produttori Marroni di Combai Igp e la Pro Loco di Combai propongono ormai da 26 anni e che ha accolto nel tempo ben 3.500 le scolaresche e più di 100.000 bambini e ragazzi che hanno approfittato di questa occasione unica per cogliere l’antico rapporto tra che lega l’uomo alla montagna e al bosco. Info e prenotazioni: 0438/970350 – 0438/971666.

La manifestazione è inserita nell’iniziativa Delizie d’Autunno, un cartellone delle iniziative legate ai prodotti tipici di stagione che coinvolge tredici Pro Loco dell’area trevigiana.

Ulteriori informazioni: www.combai.it

Share
- Advertisment -


Popolari

La collezione di vetri veneziani Nasci – Franzoia alla Galleria Rizzarda di Feltre

  Alla Galleria d'Arte moderna "Carlo Rizzarda" di Feltre il 19 dicembre 2020 l'intrigante connubio di forza e fragilità dei preziosi vetri d’autore della Collezione...

Flavia Monego è la nuova Consigliera di parità in Provincia

Si è insediata ieri a Palazzo Piloni la nuova Consigliera di parità. Si tratta di Flavia Monego, nominata con decreto del Ministero del Lavoro...

Arrestate due donne in città

Nel pomeriggio del 21 ottobre una donna, Z.L. di 57 anni, è stata arrestata dagli uomini delle Volanti per violazione della misura di prevenzione...

Vertice in Prefettura con i dirigenti degli uffici statali

Si è tenuta oggi, in videoconferenza, una riunione convocata dal prefetto, Adriana Cogode, con i dirigenti degli Uffici statali della provincia. Scopo dell’incontro il Decreto...
Share