13.9 C
Belluno
venerdì, Ottobre 30, 2020
Home Cronaca/Politica Firmato a Venezia tra il vicepresidente Zorzato e il vicesindaco di Feltre...

Firmato a Venezia tra il vicepresidente Zorzato e il vicesindaco di Feltre Trento, l’accordo di programma sulla cultura feltrina

Marino Zorzato e Ennio Trento

Cinquantamila euro per la cultura feltrina. E’ stato firmato ieri a Venezia l’accordo di programma tra l’amministrazione comunale di Feltre, rappresentata dal vicesindaco Ennio Trento, e la Regione Veneto con il vicepresidente e assessore alla cultura Marino Zorzato.
“La cifra servirà a mettere al sicuro le manifestazioni culturali del 2011”, spiega il consigliere regionale Dario Bond, tra i primi a credere nelle potenzialità di uno strumento come l’accordo di programma. “In questo modo Regione e Comune collaborano fianco a fianco mettendo insieme idee e risorse. Una soluzione ideale in tempi di ristrettezze economiche”.
Sulla stessa lunghezza d’onda il vicesindaco Trento: “Nonostante i tempi di crisi, Feltre può contare su una programmazione di altissima qualità. Questo significa innescare un circolo virtuoso anche ai fini turistici”.
E grazie all’accordo firmato a palazzo Balbi può iniziare Ffortissimo, il festival che propone concerti di musica lirica, jazz e moderna con musicisti di fama internazionale. Il sipario si alzerà  la prossima settimana con quattro eventi al teatro de la Sena e uno al Canossiano: “Oltre ad ascoltare buona musica, Ffortissimo nasce dalla volontà di far conoscere ai feltrini e non solo i luoghi della nostra cultura”, spiega Trento, soddisfatto anche per l’andamento della stagione estiva. “La rassegna Voilà e Figuriamoci hanno registrato numeri importanti, ma soprattutto si stanno radicando”.
L’accordo di programma coprirà anche le spese per la pubblicazione dei cataloghi riguardanti la mostra-evento su Tancredi ospitata in Galleria Rizzarda.
“La cifra verrà liquidata a fine anno non appena ogni iniziativa sarà rendicontata”, spiega Trento, che contemporaneamente ringrazia Bond e Zorzato.
“Feltre deve andare avanti sulla strada della qualità”, afferma Bond. “Solo così l’accordo di programma potrà essere rinnovato anche nei prossimi anni”.

Share
- Advertisment -


Popolari

L’Alto Adige si adegua. Sabato scatta il coprifuoco anche per loro

Chi aveva programmato la cena sabato sera dai vicini in Alto Adige, dovrà rinviare. Il governatore Kompatscher ha stabilito che dal 31 ottobre anche...

Ancora i ladri d’oro in azione, tre furti nel Feltrino

Tre furti denunciati ai carabinieri nella giornata odierna nel Feltrino. Tutti e tre gli episodi sono successi ieri sera con le consuete modalità (effrazioni...

Nuovo sfregio ai fiocchi rosa dell’Ados in piazza dei Martiri

Ancora vandali in azione in Piazza dei Martiri a Belluno. E' la seconda volta da quando sono stati installati per le celebrazioni dell'Ottobre in...

Le “Puttane” di Maria Giovanna Maglie in libreria, per conoscere il sesso a pagamento senza ipocrisie. Dai bordelli sumeri, a Santa Teodora, da internet,...

In Italia mediamente 16 milioni di uomini ogni anno pagano per il sesso e il 70% ha famiglia ed è sposato. Tra questi 1.596.992...
Share