13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 28, 2020
Home Pausa Caffè Miss Bellunopress vista da vicino: intervista a Beatrice Bussanich

Miss Bellunopress vista da vicino: intervista a Beatrice Bussanich

Beatrice Bussanich

Miss Bellunopress 2011 è padovana. 18enne, cepelli biondi, occhi verdi, taglia 38, altezza 1,71, peso 50 Kg. Beatrice Bussanich si è aggiudicata la fascia di Miss Bellunopress la scorsa settimana alla selezione di “Bella di Marca” che si è tenuta in Piazza Grande a Oderzo. Ultima tappa del concorso che precede la finalissima di Treviso di sabato 17 alle ore 21 in Piazza dei Signori, dove sfileranno 24 concorrenti per il titolo di Miss “Bella di Marca” 2011.
Beatrice ha terminato quest’anno la Scuola professionale per parrucchieri ed ora è in cerca di occupazione. E’ la prima volta che partecipi ad un concorso di bellezza? «No, avevo 16 anni quando ho partecipato al mio primo concorso, spinta dalla curiosità e dall’emozione di provare la passerella». Allora questa non è sicuramente la prima fascia che vinci. «Sì, infatti, ho vinto molte fasce. Tra le più importanti, i primi posti a Miss Fiamma Euganea, quello di Miss Primavera per la finale di Miss Provincia di Padova. E Miss Ciclismo, di quest’ultima ho la semifinale a Novara il prossimo ottobre. E con grande mia soddisfazione sono arrivata alla finale regionale di Miss Italia».
Quali sono i tuoi hobby, e come passi il tuo tempo libero? «Mi piace partecipare ai concorsi di bellezza e ascoltare musica. Le mie giornate ora le passo insieme alla mia nipotina di 2 anni, e mi alleno in palestra per il pattinaggio artistico. Poi la sera esco con amici». Qual è il tuo sogno nel cassetto? «Il sogno è quello di diventare  modella o fotomodella. L’obiettivo è di realizzarmi professionalmente e crearmi una bellissima famiglia». Lavoro/carriera, soldi, amore. Cos’è più importante per te? «Al primo posto il lavoro, la soddisfazione professionale. Poi l’amore. E per ultimo il denaro». A tavola, come si comporta una miss? E’ una continua rinuncia per mantenere la linea? «Assolutamente no. Non riuscirei a rinunciare a nulla. Mi piace tutto, la pastasciutta, la cotoletta e le patate fritte. E alla fine di ogni pasto non deve mai mancare la Nutella»! (rdn)

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Pallavolo Belluno. Diego Poletto: «Non abbiamo mai staccato, ora alziamo la qualità»

La Pallavolo Belluno non si ferma. Anche se non esiste ancora una data precisa per l'esordio nella B maschile, la Da Rold Logistics non...

Webinar per genitori e insegnanti: primo appuntamento il 30 novembre

Tre incontri per genitori e insegnanti sull’impatto emotivo da covid su bambini e ragazzi organizzati dalla Psicologia Ospedaliera dell’Ulss Dolomiti. La pandemia, soprattutto in questa...

Situazione contagi nelle scuole: 39 classi in isolamento fiduciario

Belluno, 27 novembre 2020 -  Sono attualmente in carico al “Team scuola” del Dipartimento di Prevenzione della Ulss Dolomiti 91 classi della provincia così...

Scarica di sassi nella notte a Canal, attivata la richiesta di intervento di somma urgenza alla Provincia di Belluno

Feltre, 27 novembre 2020 - Nella notte si è verificato dal versante a nord dell'abitato di Canal (Feletre) il distacco di alcuni massi rocciosi che...
Share