13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 27, 2020
Home Cronaca/Politica Treno deragliato. Toscani: "necessario garantire la sicurezza della tratta"

Treno deragliato. Toscani: “necessario garantire la sicurezza della tratta”

 “Non vorrei che l’incidente che si verificato ieri sera (giovedì 16 giugno) fosse preso a pretesto da Trenitalia per depotenziare ulteriormente la linea ferroviaria che collega Belluno a Calalzo di Cadore. D’intesa con il presidente della Provincia Gianpaolo Bottacin, ho chiesto perciò agli assessori regionali Maurizio Conte e Renato Chisso di intervenire per mettere in sicurezza la tratta, prolungando il paramassi già esistente”. Così il vicepresidente del consiglio regionale Matteo Toscani, dopo la frana che ha provocato il deragliamento di un treno in località Fortogna, nel comune di Longarone. “Fortunatamente – prosegue il consigliere leghista – nell’incidente non è rimasto ferito nessun passeggero, ma quanto successo non può essere sottovalutato. E’ necessario intervenire in tempi rapidi per sistemare e mettere in sicurezza la tratta, anche per evitare decisioni che penalizzerebbero ulteriormente il nostro territorio”.

Share
- Advertisment -


Popolari

Scuole superiori, didattica digitale per il 75% degli studenti. Ordinanza regionale in vigore dal 28 ottobre

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la seguente ordinanza in ossequio al Dpcm del 25 ottobre che non lascia margini...

Forte pioggia e neve a quota 1700 in arrivo tra stasera e domattina

Venezia, 26 ottobre 2020 - Il Meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di oggi ed il primo mattino di domani, martedì...

Nuovo Dpcm e scuola. Riunione in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Quarantena e contagio, i dati provinciali

Si è tenuta stamane, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, alla quale...

Serrande abbassate dopo le 18, l’allarme di Confartigianato. Gaggion: «Penalizzati rispetto alla grande distribuzione»

Tutto chiuso dopo le 18: vale per i bar e i pub, i ristoranti e le pasticcerie. Le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm non...
Share