13.9 C
Belluno
giovedì, Dicembre 3, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Carnevale castionese: fervono i preparativi

Carnevale castionese: fervono i preparativi

Otto carri e un gruppo mascherato. Più di cento persone al lavoro per realizzare le centinaia di costumi e i carri stessi. Sono questi i numeri della cinquantunesima edizione del Carnevale di Castion in programma per domenica 27 febbraio 2011. Le frazioni che daranno vita alla parata dei carri allegorici a partire dalle 14.30 sono, Castion con i giovani della Parrocchia, Caleipo, San Cipriano, Faverga, Cirvoi, Rivamaor, ancora Castion con i bambini dell’Asilo San Gaetano e, dopo la pausa dell’anno scorso, Visome. L’unico gruppo non castionese è quello di Prapavei (Sedico), vincitore dell’edizione 2010. I temi maggiormente rappresentati sono le fiabe e la satira politica, ma non mancheranno le sorprese. I dieci giudici, rappresentanti le frazioni partecipanti, stileranno la classifica generale assoluta e assegneranno i premi per la satira politica, per il coinvolgimento popolare e per la laboriosità creativa.
Alle 11.30, subito dopo l’apertura ufficiale del Carnevale con la discesa dello stendardo dal campanile di Castion, è in programma la sfilata delle mascherine delle quali saranno premiate le tre migliori. A presentare e rallegrare la giornata, anche quest’anno, la voce e la simpatia di Paolo Capraro. A contorno dell’evento tante bancherelle e gli stand gastronomici allestiti dalle frazioni. Infine, sul piazzale del campo sportivo, ritornano le giostre. Durante tutta la giornata, fino al termine della manifestazione, Piazza Pian Delle Feste e Via Nongole saranno chiuse al traffico. In caso di maltempo la manifestazione sarà spostata a domenica 6 marzo 2011.

Share
- Advertisment -

Popolari

Abbondanti precipitazioni da venerdì pomeriggio. Divieti di circolazione dei mezzi pesanti

Belluno, 3 dicembre 2020  - Si è riunito stamane, in videoconferenza, il Comitato Operativo Viabilità, con la presenza delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del...

In arrivo 19 medici, 5 infermieri e 46 Operatori socio sanitari

Continua il rafforzamento dell’Ulss Dolomiti. Oggi sono stati assunti 46 OSS (Operatori Socio Sanitari) e sono stati conferiti incarichi libero professionali per l’emergenza COVID...

Spostamenti vietati tra comuni a Natale e Capodanno. De Carlo: “Discriminate le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma”

“La chiusura dei confini comunali a Natale e Capodanno è una discriminazione verso le aree periferiche e montane. Il Governo riveda la norma e...

Verso un Natale e Capodanno blindati. Zaia: ” Chi vive a Milano o Roma è alla stessa stregua di chi vive in Comuni come...

Questa volta è un decreto legge con soli due articoli che lo stabilisce, blindato, come saranno blindate le nostre festività. In sintesi: Natale e Capodanno...
Share