13.9 C
Belluno
martedì, Dicembre 1, 2020
Home Cronaca/Politica Nessun interesse di questa maggioranza per la montagna bellunese. Isma: "Se...

Nessun interesse di questa maggioranza per la montagna bellunese. Isma: “Se la Lega vuole davvero puntare al turismo, lo dimostri”

Maurizio Isma

«I bellunesi possono stare tranquilli» aveva detto il governatore Luca Zaia, poco dopo l’elezione l’anno scorso, per giustificare la mancanza di un assessore bellunese in giunta regionale. Un evento mai accaduto nella storia. «Qui l’unica cosa su cui possiamo stare tranquilli oggi è che a forza di togliere le risorse alla montagna a breve moriremo». Lo ha detto Maurizio Isma, coordinatore dell’Udc Belluno, dopo aver appreso che del Fondo Nazionale per la Montagna, al Veneto arriverà solamente il 2,7%. La maggioranza eletta con lo slogan “Prima il Veneto” ha incassato l’ennesima sconfitta sul campo nazionale, dimostrando secondo Isma «uno scarso, per non dire nullo interesse verso le aree montane e quella di Belluno in particolare». Può sembrare superfluo ricordare che le aree montane nel Sud Italia, come Campania o Calabria, hanno usufruito negli anni anche di altri e corposi incentivi statali mentre la montagna bellunese soffre anche la concorrenza delle aree situate nelle Regioni a statuto speciale. «Se l’intento – conclude il coordinatore provinciale – è davvero puntare al turismo nei nostri territori montani e favorire ancora di più la permanenza in Veneto delle comunità di Lamon, di Sappada, di Cortina e dell’intera Provincia di Belluno, allora Regione e Provincia, visto che entrambi sono governati dalla Lega, ce lo dimostrino».

Share
- Advertisment -

Popolari

Misure anti-Covid, la Provincia vara una “manovra” da 2,5 milioni di euro. 500mila euro a Dolomitibus e 500mila agli impianti di risalita

Belluno, 30 novembre 2020 - È stata approvata questa mattina dal consiglio provinciale la nona variazione al bilancio di previsione, contenente un'importante manovra anti-Covid....

Qualità della vita, Belluno scende al 19mo posto. Padrin: «Viviamo in un territorio magnifico. Ci penalizza solo la dimensione demografica»

«Lavoro, benessere sociale e ambiente confermano il valore del territorio Bellunese. Ancora una volta pesa la demografia, e quest'anno c'è anche il Covid a...

In Crepadona la “Quarta piazza” di Belluno, interamente coperta da una formidabile vetrata

Belluno, 30 novembre 2020 - "Saranno raddoppiati gli spazi a disposizione dei ragazzi per lo studio e la biblioteca grazie al recupero della corte...

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...
Share