13.9 C
Belluno
sabato, Marzo 6, 2021
Home Cronaca/Politica Approvato il piano degli interventi nelle caserme: 400mila euro per la Fantuzzi...

Approvato il piano degli interventi nelle caserme: 400mila euro per la Fantuzzi e 75mila alla Tenenza di Cortina

La giunta regionale veneta ha deliberato il piano degli interventi nelle caserme per un importo complessivo di 6 milioni e 259mila euro.  Per il rifacimento e adeguamento statico di porzione della copertura della Caserma Fantuzzi di Belluno, destinata a nuova sede della Questura è stato assegnato un contributo di 400mila euro che verrà erogato all’Ater di Belluno.  E l’importo di 75mila euro a favore del Comune di Cortina d’Ampezzo per interventi strutturali alla Tenenza, e per il progetto di citofonizzazione reparti territoriali (installazione inferriata perimetrale) nell’immobilòe di proprietà demaniale. “Il nostro obiettivo è supportare con i migliori mezzi disponibili le capacità e le professionalità degli operatori delle forze dell’ordine – ha commentato l’assessore regionale alla Sicurezza urbana e Polizia Locale, Massimo Giorgetti –  e questa delibera è un’ulteriore dimostrazione che per la Regione del Veneto la legalità è un valore primario”. Il provvedimento, fa seguito al secondo Protocollo d’Intesa sottoscritto tra il Ministero dell’Interno e la Regione del Veneto in materia di sicurezza urbana e territoriale, che prevede uno specifico progetto denominato “Piano coordinato di dislocazione dei presidi”, in virtù del quale è stato deciso il monitoraggio degli interventi di costruzione e ristrutturazione già in atto e la concertazione di quelli nuovi per i presidi regionali delle Forze nazionali di Polizia ritenuti prioritari per la sicurezza del territorio. Tali priorità sono state individuate da un gruppo di lavoro composto da rappresentanti del Ministero e in particolare i rispettivi Comandi regionali delle Forze di Polizia interessate e da quelli della Regione del Veneto. “Si tratta – precisa l’assessore Giorgetti – di un settore strategico per la sicurezza del territorio veneto e questa Amministrazione regionale intende dare un segno tangibile della sua volontà, mettendo in campo importanti risorse economiche”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Treno delle Dolomiti. Scopel: «Attendiamo gli elaborati dalla Regione Veneto»

«Prendiamo atto della scelta del tracciato del Treno delle Dolomiti operata dalla Regione Veneto. Se è vero, come leggiamo dalla stampa, che gli studi...

Il sole illumina la prima tappa della WinteRace 2021

Cortina d’Ampezzo, 5 marzo 2021 - Al via questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia l’ottava edizione della WinteRace. Sotto un cielo terso, le...

Da lunedì il Veneto torna arancione. Ecco le regole

"Il Veneto in zona arancione da lunedì 8 marzo. Ma le scuole non chiuderanno". Lo ha anticipato nella conferenza stampa in diretta su Facebook...

Acc, Ex-Embraco. Nobis (Fim-Cisl): concretizzare subito progetto Italcomp, a rischio 750 famiglie

Questa mattina i lavoratori della ACC di Mel (Belluno) sono in presidio davanti ai cancelli dell'azienda, una prima azione di mobilitazione – dice il segretario...
Share