13.9 C
Belluno
martedì, Settembre 29, 2020
Home Prima Pagina La polizia di Stato alla 24 ore di San Martino il 10...

La polizia di Stato alla 24 ore di San Martino il 10 e 11 ottobre allo stadio comunale

Anche quest’anno la polizia di Stato parteciperà con una squadra di 24 atleti, quasi tutti poliziotti di Belluno, che si cimenteranno nell’anello, mentre i colleghi meno atletici si dedicheranno all’aspetto conviviale e culinario. Motivo di grande orgoglio è l’iscrizione nella squadra dell’atleta  Ivan Zufferli, appartenente alla Questura di Brescia, ha partecipato a oltre 35 maratone negli ultimi anni si è orientato verso i grandi “trails” africani tra cui la Libyan Challanger gara di 220 non stop nel deserto, la prima edizione del Magraid classificandosi primo assoluto nonché alla Transahariana nel deserto Algerino. Infine a gennaio parteciperà alla “100 km of Namib Desert”.
Sarà presente anche personale Paolo Zanatta  appartenente al gruppo Fiamme Oro che  nella passata stagione estiva  si è classificato: 1° alla 10 miglia del Mondello; 4° Gara Nazionale “Corri Treviso”;9° al Miglio Internazionale di Torino.
Inoltre sarà presente Lorenzo Lazzari appartenente alle Fiamme oro di Padova , 3 volte campione italiano assoluto nei 1500; 2 volte campione assoluto indoor metri 1500; 5 volte campione italiano universitario e 3° classificato campionati mondiali universitari metri 1500, partecipazioni campionati europei outdoor e indoor; partecipazioni campionati mondiali  assoluti di cross; 9 presenze nazionale assoluta.

L’obiettivo dichiarato dal coordinatore …………..è quello di fare “squadra” nel senso stretto: i cittadini avranno così la percezione che l’affiatamento tra i poliziotti è determinante per rendere un buon servizio alla gente e per la gente.
SCUOLA MOBILE DI POLIZIA

All’interno dell’area adibita, sarà possibile salire a bordo del pullman “Scuola Mobile di Polizia”, realizzato dalla Questura di Padova con lo scopo di avvicinare i giovani alla Polizia di Stato. Il pullman, suddiviso all’interno in diversi settori, è attrezzato con sei personal computer adibiti sia per la navigazione in internet che per interagire con percorsi guidati sull’educazione stradale .
Nella parte adibita al settore didattico, i bambini potranno provare un simulatore di guida per ciclomotori e motocicli con il sistema Riding Trainer della Honda mediante il quale i giovani potranno apprendere le basi della guida su due ruote. Attraverso proiezioni video sarà possibile assistere a lezioni interattive con la presenza qualificata di operatori della Polizia di Stato.

AUTO D’EPOCA
Pergli adulti invece si ricorda che presso la postazione della Polizia di Stato sarà presente anche un’Alfa Romeo “Giulia” usata come equipaggio della squadra volante negli anni ’60.

2

Share
- Advertisment -



Popolari

Marchon Italia: accordo sindacale sullo smart working

Diritto alla disconnessione, tre giornate massime di smart working alla settimana, flessibilità della prestazione lavorativa. Sono alcuni degli elementi che caratterizzano l'accordo sullo smart...

Caffè pedagogico. Appuntamento on line il 5 e 9 ottobre per genitori con bambini da 0 a 6 anni

Il “Caffè Pedagogico” è un’Associazione culturale costituita nel 2017 da un gruppo di professionisti amanti del mondo dell’infanzia, convinti del valore pedagogico in educazione...

Fondo solidarietà bilaterale artigianato bloccato. Scarzanella: imprenditori senza assegno da maggio

«Il lockdown e la pandemia continuano a mettere in ginocchio il mondo dell'artigianato. La situazione comincia a farsi insostenibile». È quanto afferma la presidente...

Ulss 1 Dolomiti. Riapre la scuola elementare di Quartier Cadore dopo la quarantena

Ecco la situazione dell'emergenza covid alla Ulss 1 Dolomiti aggiornata ad oggi 29 settembre. Nelle ultime 24 ore sono emerse 3 nuove positività: un uomo di...
Share