13.9 C
Belluno
mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Martedì al Miramonti di Cortina: Storie da Tg

Martedì al Miramonti di Cortina: Storie da Tg

Nella insuperabile cornice del grand hotel Miramonti Majestic di Cortina d’Ampezzo, martedì 3 agosto alle ore 19 si parlerà di “Notizie: punto nevralgico della tv. Oggi più che mai” con Fabrizio Ferragni, vicedirettore Tg1, Safiria Leccese, giornalista Studio Aperto, conduce: Andrea Zanini, “Cortina InConTra”.
Dall’edizione unica Rai degli anni ’60 alle reti all news dei giorni nostri, come cambia l’informazione televisiva? Se un tempo le redazioni avevano ore per dare conto delle notizie principali, oggi tutto si gioca sul filo di (pochi) minuti. Il vicedirettore del principale TG nazionale e una giornalista di un telegiornale che ha voluto rompere con la tradizione raccontano le loro esperienze.

Share
- Advertisment -

Popolari

Elettrodotto. Padrin: «Bene per le soluzioni a Ponte, Soverzene e Andreane. L’obiettivo ora è risolvere tutte le criticità e non spostarle da una parte...

Si è tenuta questa mattina, in videoconferenza, la riunione del tavolo tecnico regionale con Terna spa convocata dall'assessore regionale all'energia Roberto Marcato, riguardante il...

Terna annuncia l’attraversamento interrato del Piave. Massaro: «Vinta una battaglia lunga nove anni. Non abbassiamo la guardia»

Terna annuncia l'attraversamento interrato del Piave dell'elettrodotto Polpet-Scorzé nel territorio del Comune di Belluno: la notizia è arrivata nel corso del tavolo tecnico promosso...

Il Museo dell’Auto Nicolis di Verona nel documentario sulla vita di Giacomo Puccini in onda nei Paesi Bassi

Villafranca di Verona, 27 Gennaio 2021 – Il Museo Nicolis è protagonista nel documentario “Chazia & Puccini” in onda in questi giorni nei Paesi...

Giorno della Memoria. De Carlo: “Fratelli d’Italia contro antisemitismo e ogni negazionismo”

“Fratelli d'Italia è contro l'antisemitismo e contro ogni negazionismo. Questa giornata deve farci ricordare tutte le vittime della Shoah e rendere il giusto onore...
Share