13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Pausa Caffè La Spes Conegliano si ripresenta in A1

La Spes Conegliano si ripresenta in A1

La Spes questa mattina ha presentato domanda di iscrizione all’A1 del volley rosa, sostituendo Jesi nella lista delle società ai nastri di partenza. La Lega Pallavolo Serie A Femminile nei prossimi giorni esaminerà le domande e stilerà gli elenchi definitivi delle due categorie. “Abbiamo scelto di iscriverci all’A1 – afferma il presidente Giovanni Lucchetta -. Per la società ora inizia la fase della programmazione vera e propria, penseremo a definire guida tecnica e squadra sulla base di strategie e budget. Siamo consapevoli del fatto che non sarà una sfida semplice, servirà coraggio, ma soprattutto l’entusiasmo che è mancato in campo nella scorsa stagione. Non nascondo che il calore dimostratoci dal pubblico anche nei momenti di grande difficoltà ha avuto un ruolo chiave nella scelta di presentare domanda di ammissione alla massima serie. Faremo tesoro della loro energia”. Nei prossimi giorni sarà definita la campagna abbonamenti, che sarà comunicata e partirà nella seconda metà di luglio.

Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share