13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 14, 2021
Home Prima Pagina Festa delle famiglie dell'Aipd di Belluno al Rifugio Lunelli nell'Alto Comelico

Festa delle famiglie dell’Aipd di Belluno al Rifugio Lunelli nell’Alto Comelico

Da  alcuni  anni la sezione di Belluno dell’Aipd, Associazione Italiana Persone Down, organizza la “Festa delle famiglie” delle persone con sindrome di Down. Ed ogni anno  varia data ed itinerario, toccando le  varie  località della provincia di Belluno e qualche volta  anche  fuori provincia. Quest’anno  il  raduno si  è svolto tra i boschi  e le montagne dell’Alto Comelico, al  Rifugio Lunelli.Un  bel  gruppo di  famiglie  si  è dato  appuntamento  alla  base di partenza, presso le  Terme  di Valgrande di Padola. Da  qui  molti  hanno raggiunto  il rifugio, meta della gita, dopo una piacevole escursione  a piedi, altri hanno preferito il viaggio in automobile. I soci  comelicensi dell’Aipd avevano  organizzato  le cose per bene, per una  giornata  attiva  e  originale. Nel primo pomeriggio alcuni  giovani  del  locale  gruppo  folkloristico “Lègar”  si  sono  esibiti sotto  la  guida  del maestro di cerimonie in varie danze popolari  coinvolgendo anche  i ragazzi con sindrome di Down. E’ stata un’attrazione anche per i primi escursionisti  della stagione, che, passando per il rifugio, si sono goduti l’insolito spettacolo. Dopo il ballo i ragazzi si sono trasferiti nel vicino bosco dove, sotto la guida del professor Zandonella coadiuvato da alcuni suoi allievi, hanno partecipato alla costruzione di un ponte di corde in stile  tibetano, per compiervi poi la traversata. E’ stato quest’ultimo un ottimo banco di prova , sicuramente  un ottimo test  per accrescere l’autostima da parte dei ragazzi e la fiducia  nelle loro potenzialità da parte dei genitori.  Spazio anche alla riflessione per i genitori e familiari, che hanno discusso sulle  conseguenze  dei  “tagli”  alla scuola  e  la possibile  carenza di  insegnanti  di sostegno, e sulla manovra  finanziaria che, è stato sottolineato, colpirà anche le persone  disabili. Le riflessioni hanno portato  a condividere la necessità della massima attenzione da parte dell’Aipd e le altre associazioni  per tutelare  le persone  con disabilità.

Share
- Advertisment -

Popolari

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...

Green Deal Cadore 2030: al via gli Stati Generali del Cadore. Presentato a Venezia il progetto e l’evento di apertura in programma sabato 22 maggio

Pieve di Cadore, 14 maggio 2021 – E’ pronto ai nastri di partenza il progetto “Green Deal Cadore 2030” con il quale la Magnifica...

Superbonus, condomini grandi esclusi: solo il 9% lo richiede. Conte (Cna Veneto): “Serve una cabina di regia regionale”

Marghera, 14 maggio 2021. La burocrazia e la tempistica di asseverazione per beneficiare delle opportunità fiscali "scoraggiano" in particolar modo la riqualificazione dei condomìni...

L’Università Ca’ Foscari studia l’eccellenza agroalimentare bellunese. “Luovo dalle Dolomiti” è il brand etico e innovativo

Il Dipartimento di Management dell'Università Ca' Foscari di Venezia ha selezionato 30 aziende virtuose del territorio per un'importante ricerca sviluppata in partnership con la...
Share