13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Voglia di biologico: l'8 maggio al complesso le Torri di Feltre l'inaugurazione...

Voglia di biologico: l’8 maggio al complesso le Torri di Feltre l’inaugurazione del “Punto bio”

Apre il più grande negozio di prodotti biologici della città e uno dei più importanti della provincia: a gestirlo un ex manager e una ex insegnante che hanno scelto di cambiare vita, per amore del bio e dello stile green.  E’ una scelta che ha il sapore della svolta quella compiuta da Francesco Iovine e dalla moglie Fabiola Zaramella: da dirigenti di azienda in una grande città a titolari di un negozio bio in mezzo alla bellissima vallata bellunese. A quarant’anni hanno deciso di cambiare vita e dedicarsi alla loro autentica passione: il biologico. Sabato 8 maggio realizzeranno il loro sogno con l’inaugurazione del negozio “Punto bio” a Feltre (presso il complesso “Le Torri”, in via Montelungo n. 12/G,  ex Via Vignigole), dalle ore 10.00. “Punto bio”, appartenente alle rete nazionale Cuorebio (oltre 270 punti vendita in tutta Italia) avrà le caratteristiche di un luogo accogliente in cui non solo si fa la spesa, ma si fa esperienza di uno stile di vita sostenibile, che difende l’ambiente e la salute dell’uomo. Tutto sarà all’insegna delle pratiche ecologiche: dagli shopper biodegradabili o in cartafrutta (derivante dal riciclo del Tetrapak) ai materiali stampati solo in carta riciclata, dagli arredi trattati con vernici naturali alla proposta di prodotti sfusi per risparmiare sul prezzo finale e ridurre la produzione di rifiuti. Saranno infatti disponibili alla spina sia i detersivi ecologici (per stoviglie e bucato), sia cereali e legumi erogati da appositi dispenser. Saranno oltre 2000 i prodotti biologici in assortimento nei 130 metri quadrati del negozio, tra alimentari confezionati, latticini e surgelati e ortofrutta, tutti rigorosamente controllati e certificati dagli organismi autorizzati dal Ministero per le Politiche agricole. Non mancheranno cosmetici naturali, detergenti ecologici per la persona e la casa e prodotti del commercio equo e solidale, all’insegna di uno stile di vita eco-compatibile. Particolarmente ampia la scelta di prodotti per chi ha esigenze alimentari a causa di intolleranze od allergie (ad esempio al glutine, al lattosio, alle uova). “Per completare adeguatamente l’assortimento – spiega Iovine,–  sono stati introdotti anche prodotti biologici locali, vere eccellenze produttive del nostro territorio”. Francesco Iovine originario di Mel, di ritorno nel bellunese dopo una vita spesa a girare il mondo ha da poco lasciato un impiego come direttore marketing di uno dei maggiori gruppi della grande distribuzione, mentre la moglie era insegnante di lingue straniere ed ex manager di una azienda di abbigliamento. “L’amore per questo territorio ci ha sempre portato a trascorrere alcuni periodi nella casa dei miei nonni a Mel fino a quando abbiamo deciso di trasferirci definitivamente per fare della nostra passione per il biologico una scelta di vita. Da qui l’azienda agricola di piante aromatiche biologiche e l’apertura del negozio Punto Bio”.
L’adesione a Cuorebio (, www.cuorebio.it), consentire ai clienti del negozio di via Montelungo, di avvantaggiarsi delle interessanti iniziative  come le numerose promozioni mensili, per una spesa bio conveniente e il progetto “12 mesi di trasparenza”, che ogni mese valorizza un produttore biologico d’eccellenza.
In occasione dell’inaugurazione sarà offerto un buffet di specialità biologiche e i più piccoli potranno divertirsi insieme ad un simpatico mago-clown.
Punto Bio – Cuorebio
Inaugurazione: sabato 8 maggio, dalle ore 10 alle 19.30.
Orari di apertura: dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30, chiuso il mercoledì pomeriggio.
c/o complesso Le Torri, via Montelungo 12/G (ex via Vignigole) , 32032 Feltre (BL)

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio distrugge una abitazione ad Umin di Feltre

Feltre, 24 novembre 2020 Dalle ore 17, i vigili del fuoco sono impegnati per domare  l’incendio sviluppatosi in una casa in via Umin, 5...

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...
Share