13.9 C
Belluno
sabato, Novembre 28, 2020
Home Cronaca/Politica Multe, Trenitalia e collegamenti con le Dolomiti

Multe, Trenitalia e collegamenti con le Dolomiti

Sergio Reolon
Sergio Reolon

“La Regione multa Trenitalia. Trenitalia paga scontando gli abbonamenti. Il risultato è che la gente deve servirsi sempre delle stesse inefficienze. Non è solo una questione di ritardi, soppressioni o carenze: tutta la provincia paga, in termini di turismo”. E’ quanto afferma Sergio Reolon, candidato del Pd al Consiglio regionale del Veneto. “Domenica si celebra la terza giornata nazionale delle Ferrovie Dimenticate – prosegue Reolon – una manifestazione intelligente, organizzata dalla confederazione di associazioni Co.Mo.Do. Ecco, prima che tutta la linea bellunese (non solo la Cortina-Dobbiaco) entri nel capitolo delle ferrovie dimenticate, è necessario accorgerci della chance che abbiamo davanti. Dobbiamo passare dal trenino delle Dolomiti al grande treno delle Dolomiti: un progetto di rilancio turistico in grado di essere all’altezza del patrimonio mondiale del nostro territorio. Le Dolomiti – conclude l’ex presidente della Provincia –  sono una risorsa non solo bellunese, ma dell’intera regione. E con la regione noi dobbiamo e vogliamo essere collegati, anche attraverso la metropolitana di superficie”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. De Carlo: “Strategia contro il territorio che annulla ogni forma di rappresentanza”

“La proposta di centralizzazione delle concessioni idroelettriche avanzata dal Partito Democratico fa parte di una strategia contro il territorio che punta ad annullare ogni...

Idroelettrico. Bond (FI): «Il tentativo di romanizzare le grandi concessioni è scandaloso. Mi opporrò senza se e senza ma»

«Chi vuole riproporre la centralizzazione della gestione idroelettrica fa il male della montagna. Il tentativo di espropriare i territori delle loro ricchezze, in questo...

Centralizzazione delle concessioni idroelettriche. Bona: “Il governo punisce la montagna”

«Si è capito che questo governo ce l'ha con le regioni e con i territori periferici. Dopo il silenzio sull'autonomia, dopo i tentativi di...

Arrestato uno straniero di Sedico. Doveva scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per rapina e lesioni

Nella serata di ieri, venerdì 27 novembre, i carabinieri di Pieve di Cadore con il Nucleo investigativo di Belluno, hanno arrestato Burlac Michail 19enne...
Share