13.9 C
Belluno
venerdì, Agosto 12, 2022
Home Cronaca/Politica Stato di emergenza per i fenomeni del dicembre 2009. Entro il 19...

Stato di emergenza per i fenomeni del dicembre 2009. Entro il 19 marzo le richieste di contributo regionale

Nel periodo dal 18 al 27 dicembre 2009, fenomeni di particolare intensità atmosferica hanno interessato il territorio della Regione del Veneto i quali per la loro estensione e gravità hanno indotto il riconoscimento dello “stato di crisi” disposto con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 6 del 22.01.2010. A seguito a tali eventi, come previsto dall’art. 2 della L.R. n. 4/1997, la Regione del Veneto ha chiesto ai vari enti locali la quantificazione dei danni prodotti dagli stessi eventi e ciò al fine di possibili contributi di ristoro economico.
Pertanto, tutti coloro che abbiano subito danni ad immobili o danni ad attività produttive possono produrre al Comune di Belluno idonea concernente documentazione, nella forma della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, e di massima contenente:
* l’ubicazione dei beni danneggiati
* la natura e l’entità dei danni causati dall’evento atmosferico
* eventuali indennità assicurative per i danni subiti
* relazione descrittiva dei danni e loro quantificazione ed eventuali ricevute relative a interventi di riparazione già svolti.

Tale documentazione dovrà comunque essere prodotta secondo quanto stabilito con la circolare del Presidente della Giunta Regionale n. 14 del 28.11.2002 (reperibile nel sito http://www.regione.veneto.it/Ambiente+e+Territorio/Protezione+Civile/Post-emergenza.htm) che specifica le tipologie di danni ammissibili a contributo.

La data ultima entro la quale il Comune trasmetterà le segnalazioni pervenute alla Regine del Veneto è il 19 marzo 2010.
A tale fine si raccomanda tutti gli interessati di far pervenire per tempo agli Uffici Comunali di Via Marisiga n. 111, la documentazione del caso

Share
- Advertisment -

Popolari

Interventi di soccorso in montagna

Belluno, 11 - 08 - 22 Verso le 15.20 l'elicottero di Dolomiti Emergency, alla centesima missione, è volato lungo il sentiero 215 che scende...

Carceri. Capece (Sindacato autonomo polizia penitenziaria) replica al capo delle carceri Renoldi: “L’iniziativa Ferragosto in carcere è sinonimo di ipocrisia istituzionale”

"Leggo con sgomento le dichiarazioni odierne del Capo del DAP dipartimento amministrazione penitenziaria Carlo Renoldi che dispone il Ferragosto in carcere per lui e...

Alberi monumentali. Anche il liriodendro di Buzzati nell’elenco delle piante del Comune di Belluno

“Dietro la vecchia casa di campagna, era già immenso e antico, quando io comparvi piccolo bambino”: così Dino Buzzati, nell’ultimo elzeviro da lui scritto...

Nevegàl: riaperto il sentiero Costa del Pin e reso nuovamente agibile il ponte di Costa Legner

Belluno, 11 agosto 2022 - Torna percorribile Costa del Pin e il ponte in legno di Costa Legner è stato messo in sicurezza. Alla vigilia...
Share