13.9 C
Belluno
martedì, Dicembre 1, 2020
Home Pausa Caffè Quinta giornata del campionato a squadre di calcio balilla MBA League

Quinta giornata del campionato a squadre di calcio balilla MBA League

Quinta giornata del campionato a squadre di calcio balilla MBA League 2010, organizzato da ASD Fratelli Manfroi. Agordo mette in campo un’ottima prova, ma è Cesiomaggiore che  contenderà ai Campioni 2009 di Feltre il 1° posto nel Girone Ovest. Nel derby cadorino Vodo perde un colpo che potrebbe rivelarsi fatale per l’accesso alle semifinali del provinciale, mentre il Nevegal prosegue autorevole la propria corsa al primo posto. Ponte di Piave invece festeggia il ricongiungimento in vetta del Locura Top che dopo 5 giornate di nseguimento ha acciuffato l’Offside Piave Team, bloccato in trasferta da un ottimo Bar Fox.
Questi i risultati:
> 88 Scarsi Cesiomaggiore VS Ice Men Agordo: 5-5
> Antico Caffè Slalom Nevegal VS Happy Hour SIC Belluno: 7-3
> Bar Antelao Perarolo VS Bar Palada Vodo di Cadore: 7-3
> Locura Trade Ponte di Piave VS Locura Top Ponte di Piave: 2-8
> Bar Fox Team Covolo di Pederobba VS Offside Team Piave Quero: 5-5
> 88 Scarsi Cesiomaggiore VS Ice Men Agordo: 5-5
> Cesiomaggiore
> 1- Alessandro De Paoli (cap.)
> 2- Fausto De Bastiani
> 3- Fabio Caenaro
> 4- Tiberio Perenzin
> 5- Cristian Squizzato
> 6- Gianni Marsango
> riserve:
> 7- Giuliano Sacchet
> 8- Bruno Marsango
> 9- Loris De Bastiani
> D.S. Paolo Cassol
> Agordo
> 1- Marco Moretti (cap.)
> 2- Nino Gnech
> 3- Max Buttol
> 4- Juri Lena
> 5- Mario Gnech
> 6- Bruno Gnech
> D.S. Milko Tormen
> La gara: Agordo ritrova il livello che gli compete in questo finale di
> girone, troppo tardi per ambire al titolo provinciale, ma ancora in
> tempo per giocarsi le proprie carte per il titolo maggiore della MBA
> League. Gli Ice Men lasciano subito intendere che negli allenamenti
> hanno raggiunto l’equilibrio giusto e passano in vantaggio in casa
> degli 88Scarsi per 0-2. Segue una fase di gioco molto equilibrata che
> porta al rush finale con Agordo in vantaggio per 2-5. A questo punto
> esce il potenziale di prim’ordine di Cesiomaggiore che non ci sta a
> perdere in casa, mentre il team di Moretti forse è un po’ troppo
> rincuorato per la forma ritrovata.
> Cesiomaggiore vince gli ultimi 3 set e acciuffa per i capelli un
> pareggio ormai insperato, ottimo per la classfica.
> Antico Caffè Slalom Nevegal VS Happy Hour SIC Belluno: 7-3
> Nevegal
> 1- Marco Dal Paos
> 2- Marco Tollot
> 3- Fabiano Collazuol
> 4- Veriano Viel
> 5- Vittorio Rizzardi (cap.)
> 6- Luciano Grimaldi
> riserve:
> 7- Gianni Nani
> 8- Gianni Gaeta
> 9- Ivan Dal Bò
> 10- Giuseppe De Cia
> D.S. Giuseppe De Cia
>
> Belluno
> 1- Luca Tozza
> 2- Ennio Savaris Angelo Soriani
> 3- Davide Giubbini
> 4- Raffele Dal Farra
> 5- Matteo Zorzi (cap.)
> 6- Mario Russo
> riserve:
> 7- Igor Canal
> 8- Marco Cervo
> 9- Luca Celli
> D.S. Igor Canal
>
> La gara: l’Antico Caffè Slalom prosegue la propria marcia verso la
> vittoria del girone, ma l’Happy Hour non demerita. Ospiti anzi subito
> in vantaggio con una vittoria molto ampia nel primo set e una bella
> prova nel secondo. Nevegal rimette subito le cose nei giusti binari e
> impone la propria forza nelle successive 3 frazioni. Ancora un paio di
> set giocti a buon livello da entrambe le formazioni e il solito
> Nevegal che non si lascia scappare gli ultimi 2 set e i 3 punti in
> classifica. Grande sorpresa invece nel 10° set dove la matricola
> Belluno riesce contro tutti i pronostici a battere 15-9 la formazione
> in assoluto più forte sulla carta nel gioco internazionale.
> Soddisfazione notevole per l’Happy Hour e un punticino in classifica
> che fa morale.
>
>
> Bar Antelao Perarolo VS Bar Palada Vodo di Cadore: 7-3
>
> Perarolo
> 1- Paolo Scabbia
> 2- Christian Bertolini
> 3- Roberto Galante
> 4- Roberto Vigatto
> 5- Vito Caprio
> 6- Renzo Furlan
> riserve:
> 7- Mariano Ferro Pattai (cap.)
> 13- Mario De Bona
> D.S. Mariano Ferro Pattai
>
> Vodo di Cadore
> 1- Alessandro Da Corte
> 2- Claudio Alfarè
> 3- Adriano Marin
> 4- Luca Fadalti
> 5- Roberto Carta
> 6- Lorenzo Masolo (cap.)
> riserve:
> 7- Alessio Ori
> D.S. Samantha Gilarduzzi
>
> La gara: Vodo di Cadore cicca la prova di maturità e si complica la
> vita in chiave titolo provinciale. Caralte invece mette sul campo una
> prestazione veramente di grande carattere e si porta al secondo posto
> solitario nella classifica del girone. Padroni di casa che con i denti
> fanno propri i 3 primi set dell’incontro, Vodo che vedeva in questo
> incontro un possibile passo importante per la stagione si trova subito
> in difficoltà. Il Bar Palada ha però i mezzi per raddrizzare la
> baracca e ce la mette tutta, dopo il 6° set il punteggio è 4-2,
> incontro ancora aperto. Il Bar Antelao però riesce a tenere la
> concentrazione fino alla fine e per poco si porta a casa anche il 10°
> set, staccando così Vodo in classifica per 1 punto che potrebbe essere
> decisivo. Questo si vedrà nel corso della prossima giornata, ultima di
> questa fase a gironi.
>
>
> Locura Trade Ponte di Piave VS Locura Top Ponte di Piave: 2-8
>
> Ponte di Piave Trade
> 1- Marco Trianni
> 2- Fabrizio Zanatta (cap.)
> 3- Mauro Anzanello
> 4- Americo Di Rosa
> 5- Giorgio Narder
> 6- Alessandro Bergamo
> riserve:
> 7- Tommaso Cavallera
> 8- Giorgio Giabardo
> 9- Tiziano Bravin
> 10- Fabio Lorenzon
> 11- Donato Pasqual
> 12- Severino Tomasella
> D.S. Giorgio Giabardo
> Presidente: Luciano Vassallo
>
> Ponte di Piave Top
> 1- Giuliano Ninotti
> 2- Vanes Buso
> 3- Roberto Marcolin
> 4- Maurizio Didonè
> 5- Corrado Grande
> 6- Gianni Zanè
> riserve:
> 7- Mirco Biasi (cap.)
> 8- Ciro Minà
> D.S. Giorgio Giabardo
>
> La gara: Derby di Ponte di Piave, il Trade vince il primo e l’ultimo
> set, in mezzo dilaga il Locura Top. Verdetto pesante per la seconda
> squadra del Locura, però se si va a vedere molte frazioni di gioco
> sono state vinte dai Top per pochi goal, vittoria sudata come si
> conviene ad ogni derby che si rispetti.
> Il Locura Top continua la propria marcia implacabile verso la testa
> della classifica e rosicchia punti ai rivali di Quero. Il Locura Trade
> mette insieme delle prove sempre più rassicuranti e tra non molto
> potrebbe raggiungere una competitività buona e pericolsa per molte
> squadre.
>
>
>  Bar Fox Team Covolo di Pederobba VS Offside Team Piave Quero: 5-5
>
> Pederobba
> 1- Maurizio Cattuzzo
> 2- Marco Bignami
> 3- Marco Giardina (cap.)
> 4- Stefano Faoro
> 5- Elisa Pandolfo
> 6- Alex Castellan
> riserve:
> 7- Nicolò Mantovan
> 8- Simone Alessio
> D.S. Lucio Bellagamba
>
> Offside Piave
> 1- Mirko Grigoletto
> 2- Diego Grigoletto
> 3- Igino Longo
> 4- Elia Longo
> 5- Giuseppe Gaio
> 6- Nicola Locatelli
> riserve:
> 7- Massimo Mazzocco (cap.)
> 8- Domenico Pisciottaro
> D.S. Mauro Dal Canton
>
> La gara: Eh ragazzi, dura la vita da primi della classe, in fondo
> l’Offside è pur sempre un’esordiente! Se poi ci mettiamo anche
> un’avversario ostico e di qualità come Pederobba, si può comprendere
> come il carico sulle spalle dell’Offside sia davvero difficile da
> portare. La squadra di Quero parte benissimo come al solito, sempre
> molto pronti al via con un vantaggio immediato di 2 set. Il Bar Fox è
> molto solido e e gioca perfettamente alla pari contro la prima
> in classifica, a metà gara il punteggio è di 2-3. La squadra di casa è
> molto compatta e nella rosa titolare si può distinguere ancora una
> volta la prova rassicurante di Elisa Pandolfo, unica donna con il
> posto da titolare di tutto il campionato. L’Offside deve provare ad
> allungare a tutti i costi, ne va del primo posto in classifica, cambia
> marcia e con fatica si porta avanti per 2-5, sembra fatta anche
> stavolta. Covolo però si inventa un finale di gara da applausi e
> riesce a strappare per 10-8, 8-6, 15-10 gli ultimi 3 set, raggiungendo
> un pareggio davvero entusiasmante. Quero non compromette la classifica
> ma il fiato sul collo del Locura Top si fa sempre più pressante. Anche
> Pederobba è potenzialmente ancora in gioco per il titolo provinciale
> che si assegnerà fra 4 giornate.
>
>
> Le classifiche
>
> Girone Ovest
> Bar Fornaci Feltre 7
> 88 Scarsi Cesiomaggiore 6
> Ice Men Agordo 4
>
>
> Girone Est
> Antico Caffè Slalom Nevegal 12
> Bar Antelao Perarolo 10
> Bar Palada Vodo di Cadore 9
> Happy Hour SIC Belluno 4
>
>
> Divisione Treviso
> Offside Team Piave 12
> Locura Top Ponte di Piave 12
> Fox Team Covolo di Pederobba 9
> Locura Trade Ponte di Piave 3

>
> Partite 6°turno:
> Bar Fornaci Feltre VS 88 Scarsi Cesiomaggiore
> Bar Palada Vodo di Cadore VS Happy Hour SIC Belluno
> Antico Caffè Slalom Nevegal VS Bar Antelao Perarolo
> Locura Top Ponte di Piave VS Offside Team Piave Quero
> Locura Trade Ponte di Piave VS Fox Team Covolo di Pederobba

Share
- Advertisment -

Popolari

Misure anti-Covid, la Provincia vara una “manovra” da 2,5 milioni di euro. 500mila euro a Dolomitibus e 500mila agli impianti di risalita

Belluno, 30 novembre 2020 - È stata approvata questa mattina dal consiglio provinciale la nona variazione al bilancio di previsione, contenente un'importante manovra anti-Covid....

Qualità della vita, Belluno scende al 19mo posto. Padrin: «Viviamo in un territorio magnifico. Ci penalizza solo la dimensione demografica»

«Lavoro, benessere sociale e ambiente confermano il valore del territorio Bellunese. Ancora una volta pesa la demografia, e quest'anno c'è anche il Covid a...

In Crepadona la “Quarta piazza” di Belluno, interamente coperta da una formidabile vetrata

Belluno, 30 novembre 2020 - "Saranno raddoppiati gli spazi a disposizione dei ragazzi per lo studio e la biblioteca grazie al recupero della corte...

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...
Share