13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Pausa Caffè Contributi a sostegno della musica giovanile

Contributi a sostegno della musica giovanile

Il primo riparto per la promozione e il sostegno della musica giovanile è stato approvato oggi dalla giunta del Veneto. Sulla base della legge regionale 8/2009 il governo di Palazzo Balbi ha definito i contributi da assegnare ai vari enti e associazioni. Lo comunica l’assessore regionale Oscar De Bona. Nel riparto dei contributi sono riportati nell’ordine i seguenti soggetti: Comune di Feltre 3.700 euro per ristrutturare la sala per le prove nel complesso edilizio del Campus universitario; Parrocchia di Santa Maria Nascente di Polpet di Ponte nelle Alpi 14.900 euro per realizzare una sala a servizio dei gruppi musicali; Comune di Ponte nelle Alpi  8.500 euro per la realizzazione della sala di musica nell’ex asilo di Paiane; Comune di Santa Giustina 3.500 euro per l’insonorizzazione della sala di musica nel Centro culturale di Cal di Formiga; Scuola di musica “Miari” di Belluno 1.700 euro per l’acquisto di materiale di amplificazione per musica jazz ed elettronica. Per quanto riguarda le attività formative, alla Banda del Fodom di Livinallongo del Col di Lana l’importo stabilito è di 3.500 euro per il progetto di didattica musicale per i ragazzi.

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio distrugge una abitazione ad Umin di Feltre

Feltre, 24 novembre 2020 Dalle ore 17, i vigili del fuoco sono impegnati per domare  l’incendio sviluppatosi in una casa in via Umin, 5...

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...
Share