13.9 C
Belluno
sabato, Maggio 15, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Al via “Giovani di Note 2010” Sabato, allo “Stua” di Falcade, la...

Al via “Giovani di Note 2010” Sabato, allo “Stua” di Falcade, la prima serata con i tre gruppi in gara

Inizia a Falcade l’edizione 2010 di “Giovani di Note”, il concorso per band giovanili organizzato dalla Provincia di Belluno, con il coinvolgimento del Forum dei Giovani e con le due realtà del web locale, bellunolanotte.com e rockbelluno.it. «Abbiamo dato una nuova veste al concorso – ha spiegato il presidente della Provincia, Gianpaolo Bottacin ed il direttore artistico, Maurizio Venturino – . Le selezioni live ed il voto on-line sono le due novità di quest’anno; l’altro punto forte dell’ottava edizione è il coinvolgimento diretto dei giovani nell’organizzazione e nella giuria». Proprio la giuria, infatti, sarà composta da tre elementi: un giovane musicista, un giovane appassionato di musica ed il cantautore Andrea Riva, in arte Mole. Sul palco si esibiranno i primi tre gruppi dei 26 iscritti all’ottava edizione. A rompere il ghiaccio sarà il bellunese Alfredo Pante, alias “Unlearnt”, che sarà affiancato da una base ritmica. Il suo progetto di “rock atavico” è nato lo scorso anno e ha all’attivo un lp autoprodotto. A seguire un altro gruppo bellunese, il duo degli “HH”, nato nel 2007 ma con alle spalle una decina di apparizioni live e un demo autoprodotto: voce e basso femminile e percussioni la loro formazione tipo; il post punk la loro passione musicale. Chiuderanno la prima serata i “John Silver Band”, cinque scatenati bellunesi che si presentano con il loro progressive dalle risonanze blues. Nella formazione, nata nel 2005, anche flauto e xilofono. “La luce che muore nel buio” è il titolo del loro album di esordio del 2009. Già da lunedì 22 e fino a venerdì 26 febbraio sul sito www.bellunolanotte.com à possibile vedere i video live e votare il gruppo preferito dei tre che si sono esibiti a Falcade. Dopo la tappa di questa settimana, “Giovani di Note” si sposterà (sabato 27 febbraio) nel centro polifunzionale di Valle di Cadore.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Tribunale di Belluno respinge il ricorso degli operatori sanitari collocati in ferie forzate perché si erano opposti alla vaccinazione

Con ordinanza n.328 ex art. 669 terdecies CPC del 6 maggio 2021 il Tribunale di Belluno, presidente del Collegio il dottor Umberto Giacomelli, respinge...

Fondo Ambiente Italiano. Gemellaggio tra il Fai Giovani di Belluno e quello di Bolzano per scoprire il rispettivo patrimonio di storia e arte

Non sempre tra Belluno e Bolzano si creano rivalità e competitività: un valido e significativo esempio di collaborazione e dialogo viene dai volontari dei...

Tib Teatro non si è arreso. Investimenti, tenacia e lavoro in tempo di pandemia. E nuovi importanti riconoscimenti

Belluno, 14 maggio 2021 - "Un anno e mezzo di pandemia, teatri chiusi, ferma la tournée dei nostri spettacoli, ferma la stagione Comincio dai...

Quattro eventi a Seravella per la “Rassegna delle rose 2021”. Deola: «Iniziative culturali e valorizzazione del territorio per uscire dalla crisi Covid»

È tutto pronto al Museo etnografico della Provincia per la "Rassegna delle rose 2021". Quattro eventi, fino all'inizio di giugno, che ruoteranno attorno allo...
Share