13.9 C
Belluno
lunedì, Novembre 30, 2020
Home Prima Pagina Un progetto di integrazione per la scuola dell'obbligo

Un progetto di integrazione per la scuola dell’obbligo

 Si è svolta oggi in Prefettura la riunione del Consiglio territoriale per l’immigrazione presieduta dal viceprefetto vicario. Nel corso dell’incontro, è stato illustrato il progetto del Comune di Belluno, a valenza territoriale, rivolto ai giovani che frequentano la scuola dell’obbligo. L’iniziativa, che ha avuto l’apprezzamento di tutte le componenti presenti ed in particolare dell’Ufficio scolastico provinciale,  si inserisce nell’ottica di promuovere la conoscenza reciproca dei gruppi di origine comunitaria ed extracomunitaria. E prevede un’attività di assistenza anche nell’ambito del doposcuola. Il Consiglio ha quindi espresso il parere favorevole e ora il progetto dovrà essere ammesso dal ministero dell’Interno al finanziamento sul Fondo europeo per l’integrazione. Durante la riunione, sono stati illustrati e commentati anche i dati relativi all’attività svolta dalla Prefettura nell’area immigrazione, come le presenze, l’attività lavorativa, l’emersione, i ricongiungimenti familiari, le espulsioni, e la cittadinanza.

Share
- Advertisment -

Popolari

Auto investe animale selvatico sul Boscon e viene a sua volta tamponata da altri due veicoli

Belluno, 30 novembre 2020 - Alle ore 05:55  di questa mattina, una Fiat Uno bianca condotta da T.A. 53enne bellunese, in transito da Belluno...

Controlli anticovid. In troppi all’MP Marchet di Belluno. Chiusura per 5 giorni. Nessuna irregolarità sui sentieri delle Tre Cime

E' stato sanzionato con la chiusura provvisoria di 5 giorni l'esercizio commerciale M.P. Marchet di via Tiziano Vecellio, 71/1 gestito da cittadini cinesi. Al...

Ruzzola per 200 metri e perde la vita

Pieve di Cadore (BL), 29 - 11 - 20   Alle 15.40 circa l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione di...

Screening ad Auronzo: adesione al 33%, positività inferiori all’1%. Probabile avvio verso la fase conclusiva della fiammata epidemica

Si è svolto questa mattina, in località Taiarezze, ad Auronzo, lo screening per la ricerca del Sars-Cov-2 tra le classi di età più colpite...
Share