13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 1, 2020
Home Meteo, natura, ambiente, animali Nuovo Piano del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Nuovo Piano del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Iniziano da Bolzano Bellunese, giovedì 11 febbraio, gli incontri pubblici di presentazione dei nuovi strumenti di pianificazione dell’area protetta. Nello scorso mese di dicembre il Consiglio Direttivo e la Comunità del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi hanno approvato la bozza del Master Plan del Parco: un documento articolato che include Piano del Parco, Regolamento, Piano di Sviluppo Economico e Sociale, Piano per il paesaggio, Piano di gestione del SIC-ZPS Dolomiti Feltrine e Piano di Interpretazione Ambientale. Si tratta dei documenti che pianificano e regolamentano le attività future dell’area protetta. Ora si apre la fase di confronto con le Amministrazioni locali, le Associazioni di protezione ambientale, i residenti. Tutti sono invitati a prendere visione dei documenti, formulare le proprie osservazioni, fornire spunti e suggerimenti.
In questo modo il nuovo Piano del Parco sarà uno strumento “costruito dalla base”, con il contributo di chi vive e frequenta il territorio.
Proprio per favorire al massimo il confronto con i cittadini l’Ente Parco, grazie alla collaborazione delle amministrazioni locali che fanno parte della Comunità del Parco, ha deciso di organizzare una serie di incontri pubblici di presentazione del nuovo Piano.
Si comincia giovedì 11 febbraio da Bolzano Bellunese, alle ore 20.00, presso l’asilo Dartora.
Interverranno all’incontro il Sindaco di Belluno, Antonio Prade; il presidente della Comunità Montana Bellunese, Giorgio De Bona; il Commissario Straordinario dell’Ente Parco, Benedetto Fiori; il Presidente della Comunità del Parco, Gianpaolo Bottacin e il Direttore del Parco, Nino Martino. “Auspico un’ampia partecipazione dei residenti – ha dichiarato il Commissario del Parco, Benedetto Fiori – perché questi incontri sono fondamentali per spiegare ai cittadini cos’è il Parco e come funziona. Questo sarà il primo di una lunga serie di incontri, organizzati in stretta collaborazione con le amministrazioni locali, per portare sempre più il Parco tra la gente, convinti che si possa apprezzare al meglio solo ciò che si conosce bene.” “Vogliamo che il nuovo Piano del Parco sia il frutto di una condivisione più ampia possibile. Ci interessano i pareri e i suggerimenti di tutti; – ha dichiarato il Direttore del Parco, Nino Martino – per questo abbiamo aperto, nel sito internet del Parco, un Forum in cui raccogliere i contributi di chi vuole aiutarci a migliorare i documenti di pianificazione che abbiamo preparato”. In occasione dell’iniziativa a tutti i partecipanti sarà distribuita copia gratuita del fumetto divulgativo “Piano, piano andiamo lontano”, edito dal Parco con il contributo della Fondazione Cariverona. Per agevolare al massimo il confronto con i cittadini tutti i documenti che fanno parte del Master Plan sono stati pubblicati sul sito internet del Parco www.dolomtiapark.it, nella sezione “Albo dell’Ente”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Spettacolare salvataggio di una mucca gravida con l’elicottero Drago 71 dei Vigili del Fuoco

Nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 30 settembre, i vigili del fuoco sono intervenuti con l’elicottero Drago 71 sul Monte Tomatico a circa 900...

Nevegal. Apriranno gli impianti sciistici? L’appello del presidente Associazione proprietari

Il presidente dell’Associazione Proprietari Nevegal, Daniele Ciani, esprime viva preoccupazione per le recenti notizie di una possibile chiusura della seggiovia per la imminente stagione...

Sicurezza, frazioni, scuole: Ponte nelle Alpi guarda al futuro con il Dup

Il Comune di Ponte nelle Alpi pianifica il futuro. E lo fa attraverso il Dup, Documento Unico di Programmazione 2021-2023, che proprio oggi viene...

Super Ecobonus e lotta all’inquinamento: riapre lo Sportello PubblichEnergie a Ponte nelle Alpi

Il tema del risparmio energetico è diventato centrale nella quotidianità di un gran numero di persone. Anche a Ponte nelle Alpi. E così, dopo...
Share